Il nuovo modo di leggere Napoli

Senza shampoo per 7 giorni, giusto o sbagliato? Il parere degli esperti

di / 0 Commenti / 482 Visite / 15 marzo, 2020

marieclaire-02-mos2-1522154531 Ancor prima dell’emergenza coronavirus, in tutto il mondo tantissime persone hanno aderito al movimento “no shampoo” e lavano i capelli ogni due settimane. I fedelissimi di questo movimento sostengono che smettere di lavare frequentemente i capelli  renderebbe la chioma più folta e sana. 

Quanto c’è di vero in questa teoria?

 Evitare di utilizzare prodotto aggressivi come lacca, spume e profumi per capelli alla lunga rende i capelli più sani. Questi prodotti se utilizzati quotidianamente indeboliscono il fusto del capello, portandolo alla caduta. La stessa cosa vale per la continua esposizione dei capelli a fonti di calore, come asciugacapelli, piastre e ferri ad altissima temperatura, altamente nocivi per i capelli.

Tuttavia, non lavare i capelli per una settimana può causare dei problemi.

Chi ha la cute grassa potrebbe soffrire di rossori ed irritazioni per effetto del sebo che non viene rimosso con lo shampoo. Anche chi ha capelli secchi potrebbe avere dei problemi, i capelli potrebbero infatti aggrovigliarsi creando nodi e tendendo a spezzarsi.

Anche se nel mondo sono tanti a pensare che non lavare i capelli ogni settimana faccia bene, in realtà non corrisponde al vero.

Come precisato, ciò che fa male alla salute dei capelli non è il lavaggio, ma i  prodotti che vengono utilizzati per la cura e la bellezza.

In realtà, i capelli possono essere lavati anche tutti i giorni, ciò che importante è scegliere di utilizzare prodotti naturali senza parabeni e siliconi, di asciugarli ad una temperatura media e di non utilizzare spesso la lacca o altri cosmetici.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)