Il nuovo modo di leggere Napoli

Covid-19: Carabinieri denunciano 9 giovani assembrati per festeggiare un compleanno

di / 0 Commenti / 76 Visite / 21 marzo, 2020

Automobile carabinieri I carabinieri della stazione di Qualiano e quelli della sezione radiomobile di Giugliano in Campania hanno denunciato 9 persone, tutte maggiorenni, che nonostante i divieti si sono riunite in un’abitazione di via Giulio Cesare per festeggiare un diciottesimo compleanno.

La musica ad alto volume  ha insospettito alcuni vicini che hanno allertato i carabinieri.

Il festeggiato, residente altrove, si è scusato con i militari confessando di organizzato la festa in quell’abitazione perché dotata di un impianto stereo molto potente.

Continuano i controlli dei Carabinieri per il rispetto delle norme anticontagio. Denunciati dai militari della stazione di Ischia un uomo di 45 anni e una donna 29enne perché sorpresi a prendere il sole su una spiaggia poco distante dalla caserma.  Due donne di 43 e 73 anni, invece, sono state deferite per inosservanza dei provvedimenti dell’autorità dai militari della stazione di Procida. Sono state beccate mentre facevano il bagno nello specchio d’acqua antistante la spiaggia della “Chiaia”.

A Giugliano in Campania, una signora 82enne ha chiamato il 112, dicendo di vivere in casa da sola e di essere preoccupata perché, essendo priva di mascherina, non sarebbe potuta uscire dall’abitazione neanche in caso di necessità. Il Comandante della locale Stazione ha raggiunto la donna e dopo essersi assicurato che stesse bene le ha consegnato due mascherine consigliandole di chiamare i Carabinieri per qualsiasi necessità

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)