Il nuovo modo di leggere Napoli

Emergenza coronavirus, le forze dell’ordine intensificano i controlli

di / 0 Commenti / 91 Visite / 9 aprile, 2020

Si fanno ancora più serrati i controlli delle forze dell’ordine, impegnati nelle attività di controllo dei comuni di Napoli e provincia.

Questa notte a Napoli, nel quartiere Pianura, i carabinieri del nucleo radiomobile hanno denunciato per resistenza a pubblico ufficiale un 54enne del posto, già noto alle forze dell’ordine. I militari hanno notato l’uomo in via Torricelli a bordo della sua auto e gli hanno intimato l’alt. Ne è nato un inseguimento che si è interrotto quando – dopo varie manovre pericolose – l’uomo, braccato, è stato costretto ad interrompere la sua marcia. Il 54enne è stato anche sanzionato visto che si trovava in strada senza legittimo motivo nonostante i divieti imposti dalle norme anti-contagio.

pastiere2I carabinieri della compagnia di Marano di Napoli, nell’ambito dei servizi anti-coronavirus, hanno scoperto due laboratori nei quali si stavano producendo pastiere, colombe e “casatielli”.
A Mugnano di Napoli, i carabinieri della locale stazione, hanno sanzionato il proprietario di un panificio che vendeva e produceva i tipici dolciumi pasquali nonostante il divieto imposto dalle norme anti-contagio.
A Villaricca invece, da una pasticceria – nonostante il divieto di chiusura imposto e la saracinesca abbassata – proveniva un forte profumo di dolci: all’interno due persone stavano impastando e infornando “casatielli” e pastiere, destinate secondo quanto dichiarato al consumo in famiglia.

 

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)