Il nuovo modo di leggere Napoli

Banco BPM sostiene il progetto “Spesa Solidale” della Fondazione A’ Voce d’e’ Creature

di / 0 Commenti / 48 Visite / 25 aprile, 2020

foto-1 Nell’ambito dell’emergenza Covid-19, Banco BPM avvia una campagna di crowdfunding per raccogliere risorse a favore del progetto “Spesa Solidale” promosso dalla Fondazione A’ Voce d’e’ Creature di Napoli.

L’obiettivo della raccolta fondi è raggiungere la somma di 20 mila euro da destinare all’acquisto di alimenti e medicinali per quelle famiglie bisognose napoletane che vivono in situazioni di criticità e che lo sono ancora più oggi a causa dell’emergenza Covid-19.

La Fondazione “A’ Voce d’e’ Creature”, fondata e guidata da don Luigi Merola, opera a Napoli da oltre un decennio per il recupero sociale di minori a rischio, attraverso percorsi di contrasto alla dispersione scolastica e con l’offerta di servizi assistenziali, di aggregazione sociale, di integrazione culturale e dotazione degli strumenti necessari a facilitare l’occupazione.

Banco BPM, nell’emergenza in atto, vuole essere vicina ai propri territori e, a Napoli, ha scelto di esserlo insieme alla Fondazione A’ Voce d’e’ Creature: #insiemeStraordinari è l’hashtag che identifica la campagna di crowdfunding sui media e i social network.

È possibile effettuare una donazione sul sito Internet www.bancobpm.it nella sezione #INSIEMESTRAORDINARI – DONA CON BANCO BPM riservata al progetto della Fondazione o tramite bonifico al seguente IBAN IT80 W 05034 03404 000000010589 – causale: Donazione Coronavirus #insiemestraordinari. La raccolta è aperta a tutti: privati e imprese, clienti della banca e non.

«L’impegno di Banco BPM nel contrato a questa emergenza si sta esprimendo in diversi ambiti di attività sia a beneficio dei clienti che delle comunità. Siamo infatti accanto a famiglie, aziende e professionisti attraverso plafond, moratorie sui finanziamenti e trasferendo nell’economia reale le iniziative del Governo a sostegno del Paese – commenta Vincenzo Serena, Responsabile dell’Area Affari di Napoli-Benevento – Nello stesso tempo rispondiamo alle istanze socio-sanitarie più urgenti, come testimoniano i 3,5 milioni di euro che il Gruppo ha donato a livello nazionale nel quadro della crisi Covid-19. Un impegno che prosegue con la campagna di crowdfunding lanciata per sostenere numerosi progetti nei territori di riferimento di Banco BPM – continua Serena – A Napoli abbiamo deciso di dedicare la raccolta fondi alla Fondazione A’ Voce d’e’ Creature per l’importante opera di contrasto alle emergenze sociali che svolge quotidianamente”.

Don Luigi Merolapresidente della Fondazione A’ Voce d’e’ Creature che ha sede in una villa confiscata alla camorra raccogliendo dalla strada più di 200 minori, ringrazia Banco BPM: “Banco BPM ha accolto il nostro grido di aiuto e ci sosterrà in questa nostra missione di sostegno alle famiglie indigenti dei nostri quartieri più poveri. Combattiamo la camorra facendo uscire dalla povertà questi nostri fratelli colpiti da un virus letale affinché non accettino di essere poi aiutati dalle organizzazioni criminali che si sono sempre arricchite nei momenti più drammatici del nostro Paese”. Prosegue don Luigi: “Se il sud decolla, anche il nord beneficia di una economia più legale. Aiutando chi sta indietro aiutiamo i nuovi cittadini a impossessarsi di una economia più solidale”.

 

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)