Il nuovo modo di leggere Napoli

Smart Lock: la nuova frontiera delle serrature di sicurezza

di / 0 Commenti / 45 Visite / 28 aprile, 2020

Una serratura senza chiave potrebbe sembrare una cosa impossibile da realizzare, ma in realtà la tecnologia più avanza e più ci sorprende facendoci scoprire il mondo dei cosiddetti smart lock.

 

Gli smart lock sono delle serrature digitali che offrono un rischio di effrazione minimo, non necessitano di chiavi per entrare e funzionano per lo più con un touchpad che richiede un codice di sblocco della serratura.

 

Qualcosa che siamo stati abituati a vedere solo nei film fino a poco tempo fa.

Smart lock senza chiavi e con app integrata: vediamo come funziona

Le serrature smart senza chiave come queste eliminano quasi del tutto una possibile minaccia di effrazioni attraverso l’utilizzo di grimaldelli o di chiavi bulgare (vedi come scassinare una serratura per capire meglio), ma rimuovono anche un oggetto fino a poco fa necessario per poter accedere in casa, la chiave.

 

Con questi smart lock alla tua porta, l’unico mezzo per entrare sono il touchpad e l’app che devi installare sul tuo smartphone.

yale

 

Con l’app degli smart lock si possono avere una serie di informazioni molto importanti per la tua sicurezza di casa. In primo luogo puoi condividere l’accesso con gli altri abitanti di casa, puoi bloccare e sbloccare la serratura smart solo da vicino, ma puoi sapere se la serratura è bloccata o meno ovunque tu ti trovi.

 

Un bel passo in avanti considerando che non dovrai più tornare indietro fino al pianerottolo di casa per vedere se avevi chiuso bene la porta di casa oppure no.

Come si possono installare gli smart lock?

L’installazione degli smart lock sono abbastanza semplici e richiedono per la stragrande maggioranza  solo un cacciavite, un metro e una mezzoretta per l’installazione. Detto questo, come per tutte le serrature intelligenti, ti consigliamo di assicurarti che la tua porta sia correttamente allineata prima di acquistarne una.

 

Se hai bisogno di spingere o tirare la maniglia della porta per sbloccare il meccanismo di apertura della serratura, allora dovrai effettuare delle modifiche alla serratura stessa, cosa che ovviamente richiederà l’intervento di un fabbro professionista.

 

Dovrai anche assicurarti che il buco nel telaio della porta sia abbastanza profondo per l’inserimento dello smart lock.

 

Per quanto riguarda il tuo telefono, avrai bisogno di un dispositivo Android con sistema operativo Android 4.1 o successivo o un dispositivo Apple con almeno iOS 9.

Con un’app ci prenderai anche gusto

Una volta installato lo smart lock, dovrai associare la serratura direttamente all’app del telefono e iniziare ad assegnare codici e gestire l’accesso.

 

In molti casi (dipende dal modello di smart lock) puoi creare fino a 12 codici per più “utenti” di casa, e potrai tenere traccia di chi va e viene nella sezione della cronologia dell’app.

 

In questo modo saprai sempre quando tornano i tuoi figli dalla discoteca o se la mattina sono usciti in tempo per andare a scuola.

 

yale-2

Se lo desideri, puoi impostare un accesso specifico per il tempo per determinati utenti, ad esempio un codice che funziona solo in un determinato giorno a una determinata ora per la donna delle pulizie. Davvero ingegnoso.

 

Queste preziose informazioni ci sono state fornite da fabbroroma.com che, in qualità di fabbro a Roma, già ha avuto modo di effettuare installazioni di serrature smart di sicurezza nella propria area di competenza e, attraverso uno studio più approfondito di questa nuova tecnologia, sta proseguendo su questa strada per aumentare la sicurezza dei propri clienti.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)