Il nuovo modo di leggere Napoli

Il Comune di Napoli lancia l’iniziativa “Primo Maggio Virtuale – solo il lavoro rende liberi”

di / 0 Commenti / 61 Visite / 1 maggio, 2020

whatsapp-image-2020-04-30-at-17-12-55 “Una programmazione digitale per celebrare, anche in fase di lockdown, il lavoro in tutte le sue forme. Ancor più sentito, se possibile, in questa fase così delicata per Napoli e per l’intera Italia dove ad impegno e dedizione viene affiancato lo straordinario coraggio di quanti hanno letteralmente gettato il cuore oltre l’ostacolo per permettere la futura – e speriamo prossima – ripartenza. Con queste motivazioni il Comune di Napoli attraverso l’Assessorato al Lavoro e alle Politiche Sociali ha lanciato “Primo Maggio Virtuale – solo il lavoro rende liberi”. Una giornata di eventi, riflessioni e considerazioni fruibili dalla pagina Facebook dell’Assessorato (https://www.facebook.com/assessoratolavoronapoli/), oltre che sulla pagina facebook ufficiale del comune di Napoli  che mettono al centro il “Lavoro” rende noto l’Assessore alle Politiche Sociali e al Lavoro Monica Buonanno.

IL PROGRAMMA DELLA GIORNATA
Alle ore 10.00 è previsto un video- intervento dell’Assessore al Lavoro Monica Buonanno, per la ricorrenza e per fare il punto della situazione lavoro nella città di Napoli nel più complesso tessuto sociale nazionale.
Alle 12.00, in sinergia con COMICON FumettoLive, la “riflessione grafica” di Tuono Pettinato sul tema del lavoro.
Alle 14.00 “La lotta sociale, la lotta di classe: la vertenza Whirlpool” per fare il punto su una delle vertenze più sentite degli ultimi mesi e, alle 15.30, segue diretta streaming del “Primo Maggio Whirlpool”.

Chiude l’elenco di live l’appuntamento delle 17.30 con “Il Carcere al Lavoro”, storie di detenzione e seconde opportunità.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)