Il nuovo modo di leggere Napoli

Qual è il miglior termostato intelligente?

di / 0 Commenti / 65 Visite / 11 maggio, 2020

Assistenza Caldaie Roma si addentra in un discorso di cui ha da breve eseguito aggiornamenti importanti. Parliamo dei termostati intelligenti, detti anche termostati smart, per rendere le case più automatizzate e più interattive per i clienti.

 

Uno dei modi migliori per raggiungere l’obiettivo di una casa smart, e quindi di una casa che sia anche eco-sostenibile, è quello di adattarla ai controlli moderni ormai abilitati per app e  tablet e che operano con una connettività Internet.

 

Ci sono dozzine di regolatori di caldaia e riscaldamento centralizzato disponibili sul mercato oggigiorno, quindi scegliere quello più adatto per tua casa può essere difficile.

Il miglior termostato intelligente per noi è il Nest

 

Abbiamo fatto una statistica e scoperto che il controllo che la maggior parte dei nostri clienti di Roma preferiscono è il termostato Nest, sviluppato da Google. Ci sono diverse ragioni per cui potremmo dire che questo è il miglior termostato intelligente:

 

  • è esteticamente gradevole e sembra molto diverso da qualsiasi altro controller disponibile
  • è un dispositivo sviluppato da Google, una delle più grandi aziende tecnologiche al mondo.
  • è disponibile alla vendita sia in molti punti vendita che online su Amazon. Talvolta si trova anche in offerta nei supermercati.
  • è compatibile con i comandi vocali come Google home e Amazon Alexa (che sono dispositivi di assistenza vocale intelligente e di domotica)

 

Il termostato Nest di Google, che abbiamo selezionato come il miglior termostato intelligente, è solo una parte di una gamma di domotica interattiva. Ma già lo stesso apparecchio può compiere numerose funzioni al di fuori della semplice accensione dei riscaldamenti.

 

Innanzitutto può controllare la temperatura e spegnersi al raggiungimento di una determinata temperatura selezionata da te, per poi ripartire quando la temperatura si abbassa troppo. Può essere abbinato a allarmi di videosorveglianza per interni ed esterni, ai campanelli intelligenti, alle luci, ai sensori di movimento e molti altri articoli attualmente in fase di sviluppo per la domotica di casa.

 

Ciò significa che con un termostato smart in realtà hai molto di più e puoi controllare tutto da un semplice display fissato a muro, il Google Nest appunto.

 

Il Nest ha funzionalità “Opentherm“, il che significa che è in grado di modulare più marche di caldaie diverse, aumentandone l’efficienza durante il riscaldamento e risparmiando gas (come avevamo anticipato anche prima).

 

termostato-intelligente

Il Nest funziona con alimentazione usb o a pile, quindi può anche non richiede il funzionamento di un cavo o la connessione a una presa di corrente.

 

Questo può essere un fattore limitante per chiunque stia inserendo un Nest, poiché deve essere montato su un supporto Nest e collegato a una presa USB o collegato direttamente alla sua unità ricevente.

 

Nest è venduto in tutto il mondo, sia sullo Store Google che su Amazon, per tale motivo è uno dei migliori termostati intelligenti e, come tale, ha un servizio di backup molto più ampio e un team di sviluppo che lavora per farlo funzionare senza problemi.

Google Nest non è solo un termostato intelligente

 

Se non lo installi al muro ma lo lasci su un tavolino vicino al divano puoi addirittura riprodurre video e musica da YouTube, ascoltare canzoni e guardare video grazie all’altoparlante con audio cristallino. Puoi anche ascoltare Spotify e le tue radio preferite. Tutto gratuitamente (nel caso di Spotify c’è da pagare l’abbonamento di Spotify).

Requisiti dei tuoi dispositivi di riscaldamento

 

Se sei interessato ad avere un prodotto Smart per la casa installato per controllare la tua caldaia o il tuo impianto di riscaldamento centralizzato, dovrai ovviamente una caldaia o un impianto che sia preposto per una connessione digitale.

 

Anche le caldaie di ultima generazione ormai sono digitali e possono connettersi a internet proprio con questi termostati intelligenti per poter essere configurate con maggiore precisione e personalizzarli ancora di più.

 

Il consiglio che possiamo dare è quello di non aspettare per forza che la caldaia attualmente installata in casa si guasti per poterne installare una nuova a risparmio energetico.

 

Infatti oggigiorno con incentivi, detrazioni, sconti e con una gestione del riscaldamento sempre meno dispersiva, la nuova caldaia ti aiuta a risparmiare denaro sulle bollette e potrai controllare il riscaldamento senza sforzo utilizzando un termostato intelligente.

 

 

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)