Il nuovo modo di leggere Napoli

Ricerca di lavoro: a Napoli molte selezioni si svolgono online

di / 0 Commenti / 83 Visite / 25 maggio, 2020

ricerca-e-selezione-di-personale L’emergenza sanitaria che stiamo vivendo ha avuto innumerevoli risvolti, tra cui anche quelli riguardanti il mondo del lavoro: tantissime persone hanno iniziato a svolgere il loro lavoro da remoto, ovviamente laddove possibile, e con ogni probabilità questa tendenza andrà a consolidarsi nel prossimo futuro anche quando – ci auguriamo tutti il più presto possibile – questa critica situazione verrà superata.

Sempre più selezioni effettuate online

La necessità di evitare i contatti sociali ha avuto dei risvolti anche per quel che riguarda i processi di selezione del personale: se, tradizionalmente, il colloquio di lavoro è sempre stato effettuato rigorosamente in presenza, oggi le cose stanno giocoforza cambiando e a Napoli sono davvero numerose le aziende che organizzano delle selezioni interamente online.

D’altronde le aziende che necessitano di personale e le varie agenzie interinali, per cui le selezioni rappresentano il fulcro della propria attività, devono proseguire con la ricerca di candidati e alla luce della situazione che si sta vivendo è necessario riuscire a fare di necessità virtù.

Tante selezioni, dunque, oggi avvengono online, ma come si fa ad affermarlo?

Gli annunci del portale InfoJobs.it

Visionando gli annunci inseriti all’interno di portali dedicati si nota subito che ad alcuni di essi è associata la scritta “Covid-19: selezione online“, la quale evidenzia appunto il fatto che i processi di selezione per quella figura vengono svolti completamente in modalità telematica.

Considerando il portale InfoJobs.it, sicuramente uno dei più blasonati ed affidabili, risulta evidente che moltissime delle selezioni per le varie proposte lavorative vengono effettuate in rete.

Analizzando le ultime 100 inserzioni (escludendo quelle relative a corsi di formazione) si nota che ben 39 sono corredate dalla dicitura in questione, questo peraltro non esclude il fatto che anche per le altre offerte si possano attuare procedure analoghe anche se ciò non è specificato all’interno dell’annuncio.

Chi sta cercando lavoro e non si è mai ritrovato in situazioni simili, dunque, deve abituarsi all’idea: oggi il colloquio di lavoro non va svolto più necessariamente in azienda o presso la sede di un’agenzia interinale, ma può effettuarsi anche dalla propria stanza dinanzi al proprio computer.

Questo, ovviamente, non significa che si possa ricorrere a furbizie di qualsiasi tipo: i selezionatori del personale sono dei professionisti e non rimarrebbero certo indifferenti ai loro occhi eventuali anomalie.

Le figure più ricercate in questi mesi

Ma quali sono, dunque, le figure più ricercate in questo periodo storico così particolare?

Alcune offerte lavorative riguardano figure per le quali la ricerca è sempre piuttosto viva: si ricercano ad esempio degli informatici, quindi programmatori con conoscenze specifiche relative a determinate tipologie di linguaggio oppure esperti di Web Marketing, magari specializzati in SEO, Social Media Marketing e attività analoghe, allo stesso modo si cercano elettricisti, quindi professionisti che possano realizzare un impianto e che conoscano i dispositivi proposti dagli e-commerce più noti, come Vimar su EmmebiStore, ulteriori offerte riguardano operai specializzati, addetti alle pulizie e altre figure ancora.

Parallelamente a questo tipo di offerte di lavoro ve ne sono delle altre che possono essere considerate quanto mai tipiche del periodo che stiamo vivendo: molte di esse, ad esempio, riguardano addetti alla sanificazione, addetti al delivery, figure già molto diffuse ma per le quali vi è una richiesta ancor più marcata in questi mesi vista la crescente domanda di servizi analoghi, operatori call center che possano effettuare chiamate in outbound direttamente da casa utilizzando una normale connessione ad Internet.

 

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)