Il nuovo modo di leggere Napoli
video

VIDEO-È morto John Peter Sloan, l’attore e comico che insegnò l’inglese agli italiani

by / 0 Comments / 100 View / 26 maggio, 2020

john-peter-sloan-a-zelig Morto all’età di 51 anni John Peter Sloan, attore e comico che per anni aveva interpretato il ruolo dell’insegnante d’inglese a Zelig. Dal 2016 viveva in Sicilia, nell’agrigentino dove aveva aperto una vera scuola di inglese.

Sloan è morto improvvisamente, colto da una crisi respiratoria.

A dare notizia della sua morte sono stati alcuni colleghi che sui social hanno postato messaggi di cordoglio. John Peter Sloan era nato a Birmingham nel 1969 da padre irlandese e madre inglese. A 16 anni lasciò l’Inghilterra e iniziò a viaggiare per l’Europa come cantante e chitarrista.

E’ nel 1990 che sbarca in Italia fondando un gruppo rock, The Max, di cui è il frontman. La band rimane attiva fino al 2000, quando nasce la figlia. Da allora, Sloan decide di cambiare vita e dedicarsi all’insegnamento dell’inglese utilizzando un proprio metodo basato sul gioco e sull’umorismo. Nel 2011 apre così la prima scuola, John Peter Sloan – la Scuola, a Milano. Due anni dopo fa lo stesso a Roma.

Indimenticabili i suoi schetck sul palco di Zelig.

L’ultima volta che John Peter Sloan è stato protagonista di Zelig è stato lo scorso anno, ma in passato l’attore e comico ha partecipato sia al programma televisivo che agli spettacoli che si tenevano al teatro di viale Monza. Sloan doveva essere tra i protagonisti di “Zelig Covid Edition” in programma il prossimo sabato 30 maggio.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)