Il nuovo modo di leggere Napoli

Scialatielli cozze e vongole: la ricetta di Mimmo il Pastaio

di / 0 Commenti / 528 Visite / 12 giugno, 2020

scialatielli Scialatielli cozze e vongole: un piatto che profuma d’estate, un classico della nostra cucina di mare, il piatto perfetto per chi ha voglia di un primo appetitoso ma poco elaborato, che riporti alla mente una terrazza in riva al mare. – Spiega il pastaio Domenico Scognamiglio, titolare del laboratorio di pasta artigianale “Il Tortellino Pasta Fresca” che da decenni rifornisce di scialatielli e pasta fresca i ristoranti e le catene alberghiere più quotate della penisola amalfitana e sorrentina – Se volete cimentarvi nella preparazione in casa anche della pasta, ecco la ricetta per realizzare degli ottimi scialatielli con le vostre mani. In alternativa, potete comprarli, ma attenzione a scegliere un prodotto di qualità. Per la buona riuscita di un primo piatto, la pasta è l’elemento essenziale, quindi fate sempre attenzione a due aspetti fondamentali: la qualità della pasta e i tempi di cottura. Una pasta troppo al dente o troppo cotta può compromettere la buona riuscita del piatto.

Ingredienti

  • SCIALATIELLI 500 gr
  • COZZE 500 gr
  • VONGOLE 500 gr
  • POMODORO PELATO 500 gr
  • PEPERONCINO ROSSO PICCANTE 2
  • SPICCHIO DI AGLIO 1
  • OLIO EXTRAVERGINE D’OLIVA (EVO) 4 cucchiai da tavola
  • SALE q.b.
  • PEPE NERO q.b.

Preparazione

Fate scaldare un giro d’olio in padella con aglio e peperoncino. Aggiungete le cozze e le vongole precedentemente lavate e “spurgate” e aprire coprendo la padella con un coperchio. Quando si saranno aperti, riponeteli in una ciotola, tenendo da parte il sugo di cottura rimasto sul fondo della padella. Scaldate in un’altra padella abbondante olio, uno spicchio d’aglio e il peperoncino, per poi aggiungere i pomodori pelati. Schiacciate bene i pelati e lasciate cuocere, nel frattempo dividete a metà le cozze, buttando la parte priva di mollusco. Quando il sugo di pomodoro si sarà ridotto, rimuovete l’aglio e unite le cozze e le vongole e poca acqua di cottura precedentemente messa da parte. Fate bollire  dell’acqua in una pentola e cuocete gli scialatielli. Salate il sugo, se necessario, ed ammorbiditelo con un mestolo di acqua di cottura degli scialatielli. Quando saranno cotti, scolateli e trasferiteli direttamente nella pentola con il sugo per farli amalgamare completamente. Tritate del prezzemolo e cospargetelo sugli scialatielli. Impiattate aggiungendo una spolverata di prezzemolo, un po’ di pepe e un giro d’olio a crudo.

Il vostro piatto è pronto per essere gustato!

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)