Il nuovo modo di leggere Napoli

Dall’Ordine dei medici di Napoli “rinforzi” alla Regione per arrivare presto alla nuova graduatoria

di / 0 Commenti / 20 Visite / 27 giugno, 2020

sclerosi-al-cardarelli-la-telemedicina-jpg_page-0001L’Ordine dei medici di Napoli scende ancora una volta in campo per sostenere il diritto alla salute dei cittadini e in modo particolare per coadiuvare la Regione nello snellimento delle procedure di assegnazione degli incarichi ai medici di assistenza primaria e di continuità assistenziale. Dai camici bianchi partenopei arriva dunque la disponibilità di personale dedicato che consentirà di accelerare la formazione della graduatoria utile a rinforzare la presenza sul territorio di medici di medicina generale, evitando così il persistere e l’acuirsi di una carenza che finirebbe col penalizzare i cittadini Campani rispetto all’applicazione dei Livelli essenziali di assistenza, degli screening e delle vaccinazioni; oltre che per affrontare tutte le criticità dell’emergenza Covid. Un contributo fondamentale, quello dell’Ordine dei Medici di Napoli, anche in vista dell’attuazione del nuovo Accordo integrativo regionale licenziato a Gennaio 2020.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)