Il nuovo modo di leggere Napoli

“FA.RE. COMUNITA’ A FORCELLA”: Associazioni del territorio chiedono a scuole e istituzioni di unirsi al progetto sostenuto dalla Fondazione Banco di Napoli

di / 0 Commenti / 85 Visite / 7 luglio, 2020

forcellaMercoledì 8 luglio alle 15,30 presso la sede della Fondazione Banco di Napoli in via dei Tribunali 213 sarà presentato il progetto FA.RE. COMUNITA’ A FORCELLA – FAmiglie REsponsabili per una Comunità educante ed attiva a Forcella”, promosso da APS Annalisa Durante, Legambiente Parco Letterario Vesuvio ed Associazione culturale Samb e Diop, con il sostegno della Fondazione stessa.

Il progetto si articola in 3 aree: “cittadinanza attiva”, “urbanismo tattico” e “turismo sociale responsabile” ed ha come obiettivo la creazione di una comunità Educante ed Attiva a Forcella, che si preoccupi responsabilmente della tutela del territorio attraverso la partecipazione diretta delle famiglie, partendo dal recupero ambientale e dalla valorizzazione culturale e turistica dell’intera area.

Non sarà facile – ha dichiarato, a nome del gruppo promotore, il presidente dell’Associazione Annalisa Durante Giuseppe Pernama grazie alla Fondazione Banco di Napoli che ci offre questa opportunità non possiamo non provarci. Desideriamo coinvolgere in questo percorso il Sindaco di Napoli, gli Assessori comunali, i Presidenti delle Municipalità 2 e 4, l’ASIA e i dirigenti scolastici, con i quali ci siamo confrontati tante volte per avviare un’azione unica integrata. Da soli nessuno di noi potrà mai farcela. Con le nuove strategie di azione che proponiamo, operando insieme, potremmo finalmente riuscirci”.

Il Terzo Settore che opera a Forcella ha invitato, in particolare, gli assessori comunali Clemente, De Majo, Del Giudice, Buonanno, Felaco, Piscopo e Palmieri per confrontarsi sulle azioni che rientrano nelle competenze dei relativi assessorati, insieme ai presidenti delle Municipalità Chirico e Perrella e ai dirigenti scolastici Iadicicco, Quagliarella, D’Isanto e Landolfi.

E’ un’occasione importante per Forcella e per l’intero centro storico – ha commentato la Presidente  della Fondazione Banco di Napoli Rossella Paliotto  –  e come Fondazione siamo pronti a fare la nostra parte, sostenendo economicamente gli Enti del Terzo Settore che promuovono progetti innovativi e di sviluppo culturale, sociale ed economico. <<FA.RE. COMUNITA’ A FORCELLA>> è un progetto che ci ha convinti subito, così come condividiamo l’auspicio di riuscire a coinvolgere le istituzioni locali, le scuole e le associazioni che operano sul territorio, a partire dalla Rete Forcella, dalla Consulta delle Associazioni della Municipalità 2 e dal Patto Locale per la Lettura. E’ una sfida che abbiamo l’obbligo di cogliere tutti per offrire un futuro migliore alle nuove generazioni”.

Per partecipare all’incontro in presenza occorre prenotare, inviando una mail a segreteria@fondazionebanconapoli.it ; in alternativa sarà possibile partecipare all’incontro con videocollegamento attraverso la piattaforma ZOOM, cliccando alle ore 15,30 dell’8 luglio sul link https://zoom.us/j/91029479178?pwd=SXFKVGtvN0RudmhJWHB1VGxTL1I5dz09

 

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)