Il nuovo modo di leggere Napoli

Un anno senza Luciano De Crescenzo: Napoli lo ricorda con un murale nei Quartieri Spagnoli

di / 0 Commenti / 92 Visite / 18 luglio, 2020

murales-luciano-de-crescenzoIl 18 luglio del 2019 moriva Luciano De Crescenzo e a un anno di distanza la città di Napoli lo ricorda con un murale nei Quartieri Spagnoli.

In vico Tre Regine quest’oggi è stata svelata, alla presenza del sindaco Luigi de Magistris, l’installazione su pannelli che precede la realizzazione dell’opera dedicata all’amatissimo filosofo napoletano.

Il dipinto raffigura il volto sorridente di De Crescenzo che osserva divertito un gruppo di ragazzi, i quali tentano di recuperare un pallone perso. Il progetto, intitolato ‘O pallone mmiez e’ machine’ (Il pallone tra le automobili), è di Michele Quercia e Francesca Avolio e nasce dalla sinergia con Paola, figlia dello scrittore, e Renato Ricci, amico storico di De Crescenzo, fondatore del primo fan club a lui dedicato, con il coinvolgimento degli alunni della scuola “Aosta-Scura”.

  L’iniziativa e’ stata promossa dall’associazione ‘Quartieri Spagnoli 1536′ ed e’ organizzata in collaborazione con il “Tavolo Interassessoriale per la Creativita’ Urbana del Comune di Napoli” e con la II Municipalita’.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)