Il nuovo modo di leggere Napoli

Si torna a sparare a Ponticelli, ferite due persone nei pressi del Lotto O

di / 0 Commenti / 247 Visite / 21 luglio, 2020

5285885_1613_vdvTorna l’incubo degli agguati a Ponticelli, dove durante il pomeriggio di martedì 21 luglio, si è consumato un agguato di chiara matrice camorristica.

Dopo un lungo periodo di calma apparente, dunque, si torna a sparare lungo le strade di Napoli est.

Due uomini, in sella a uno scooter, sono entrati in azione in via della Villa Romana, nei pressi della sede del giudice di pace, di fronte al rione Lotto O, quartier generale del clan De Luca Bossa, l’organizzazione camorristica che forte dell’alleanza con altri clan della periferia orientale di Napoli attualmente detiene il controllo del territorio.

Nel mirino dei sicari due uomini in sella ad uno scooter. Quando sono stati affiancati dal ciclomotore, uno dei due uomini sicari ha estratto una pistola e fatto fuoco.

I due sono rimasti entrambi feriti. si tratta di Marco Cozzolino, 30 anni, e Andrea Attanasio, 35 anni, entrambi con precedenti penali.

Trasportati al vicino ospedale del Mare, il primo ha riportato una frattura alla tibia, l’altro una ferita all’addome: il proiettile e’ fuoriuscito e non ha lesionato organi vitali.

Sull’agguato indaga la Squadra Mobile di Napoli

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)