Il nuovo modo di leggere Napoli

Coronavirus, casi in aumento nel vesuviano: un positivo a Cercola, è un giovane di rientro da vacanza all’estero

di / 0 Commenti / 176 Visite / 12 agosto, 2020

coronavirus-300x225Aumentano i casi di positività accertata al Covid-19 in Campania e, in particolare, nell’area vesuviana, dove l’incubo del coronavirus torna ad incombere sulla popolazione.

Nel comune di Cercola si registra un caso: si tratta di un giovane di rientro da una vacanza all’estero. A darne notizia è il sindaco Vincenzo Fiengo nel corso di una diretta facebook. 

Nei giorni precedenti un altro caso si era registrato anche nel vicino comune di Sant’Anastasia, ma a destare maggiore allarmismo è quanto sta accadendo ad Ottaviano, dove salgono a 9 le persone risultate positive al covid-19.

Si tratta, per lo più, di persone che hanno contratto il virus in vacanza, riportandolo anche nei paesi vesuviani.

Il sindaco di Ottaviano, Luca Capasso, ha firmato un’ordinanza che obbliga all’uso della mascherina all’aperto dalle 19 alle 6 del mattino.

Con la nuova ordinanza, il sindaco dispone l’uso della mascherina all’aperto durante le ore serali e notturne fino al 31 agosto, fatta eccezione per chi svolge attività ginnica e podistica, “ma per le passeggiate è obbligatoria”. “Ci stiamo lasciando tutti andare – ha affermato il primo cittadino di Ottaviano – lo dico senza accusare nessuno, men che meno i giovani che hanno tutto il diritto di divertirsi. Ma in questo momento loro sono i più esposti e dal loro comportamento dipende molto la diffusione del virus. I controlli saranno severi e le sanzioni potranno arrivare fino a 1.000 euro”.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)