Il nuovo modo di leggere Napoli

Gli alimenti che stimolano la produzione di collagene e aiutano a ringiovanire la pelle

di / 0 Commenti / 141 Visite / 21 agosto, 2020

rughe-1Ci sono tanti alimenti che assumiamo quotidianamente e di cui magari ignoriamo tutti i benefici. Spesso ne siamo ghiotti e, quindi, inconsciamente ne utilizziamo nutrienti e contenuti. È il caso ad esempio di limone e pomodoro, la coppia perfetta per continuare a produrre collagene e avere una pelle giovanile.

Il collagene, presente nella gran parte dei prodotti di cosmetica spesso venduti a cifre non proprio abbordabili, è un alleato prezioso per le donne che gioca un ruolo cruciale in chiave invecchiamento della pelle. Tuttavia, molte cultrici del bello a caccia degli elisir di eterna giovinezza, ignorano un dettaglio importantissimo: il collagene è prodotto dal nostro organismo, anche e soprattutto grazie ad alcuni alimenti.

Il collagene, infatti, è una proteina formata da amminoacidi, che ha il compito primario di donare e mantenere la pelle elastica. Presente nel tessuto connettivo, si riproduce continuamente, ma, dopo i 25 anni inizia la fase di rallentamento della sua produzione. Ecco quindi, limone e pomodoro, la coppia perfetta per continuare a produrre collagene e avere una pelle giovanile, ma non solo.

La vitamina C è il produttore numero 1 del collagene, seguita a ruota dalla vitamina B e Omega3.

Di seguito, l’elenco degli alimenti che contribuiscono alla produzione del collagene:

  1. limoni e pomodori;
  2. patate e formaggi;
  3. legumi;
  4. cereali;
  5. frutta secca;
  6. tuorlo d’uovo e salmone;
  7. kiwi e arance;
  8. peperoni e broccoli.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)