Il nuovo modo di leggere Napoli

Coronavirus, 116 positivi oggi in Campania. L’Oms: fine pandemia in due anni

di / 0 Commenti / 253 Visite / 24 agosto, 2020

coronavirus-1200x900-cropped-593x443Sono 116 i positivi in Campania, di cui 54 casi di rientro (30 dalla Sardegna e 24 dall’estero) su 3.132 tamponi: questi i dati del bollettino di oggi dell’Unità di crisi della Regione Campania riferito alle ultime 24 ore. Il totale dei positivi è di 5.838 unità mentre il totale dei tamponi è di 386.619. Non si registrano nè deceduti nè guariti.

In Italia, invece, sono 953 i positivi di oggi.

Dopo giorni in crescita, torna a rallentare l’incremento di casi di coronavirus in Italia: nelle ultime 24 ore si contano 953 nuovi positivi dopo i 1.210 di domenica. Quattro i morti (erano stati 7 il giorno prima), mentre guariti e dimessi sono 192. Dall’inizio della pandemia i casi di Covid-19 sono 260.298, mentre si contano 35.441 vittime. Effettuati 20mila tamponi in meno.

Ci sono tre regioni senza nuovi casi di coronavirus in Italia nelle ultime 24 ore: Valle d’Aosta, Molise e Basilicata. In testa alla classifica dei nuovi contagi il Lazio con 146 casi, seguono il Veneto, la Campania e l’Emilia Romagna con 116 a testa, quindi la Lombardia con 110, mentre 91 se ne registrano in Sardegna.

L’Organizzazione Mondiale della Sanità spera che la crisi sanitaria dovuta al coronavirus possa finire in meno di due anni.

Lo ha affermato il direttore generale dell’Oms, Tedros Adhanom Ghebreyesus.

La pandemia da influenza spagnola che colpì nel 1918 si concluse dopo due anni, ha precisato.

“Ora, nella nostra situazione, con una tecnologia più avanzata, ma anche ovviamente con più collegamenti, il virus ha maggiori possibilità di diffondersi, può muoversi velocemente”, ha affermato Tedros.

“Allo stesso tempo abbiamo la tecnologia e le conoscenze per fermarlo”, ha aggiunto.

Secondo un calcolo Reuters, più di 22,81 milioni di persone sono state infettate dal coronavirus a livello globale e ne sono morte 793.382.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)