Il nuovo modo di leggere Napoli

Boscoreale, tenta di uccidere l’amante del marito con la complicità della figlia: arrestate dai carabinieri

di / 0 Commenti / 219 Visite / 18 settembre, 2020

Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Una donna di 46 anni aveva scoperto che il marito aveva intrapreso una relazione extra-coniugale con una 45enne di Boscoreale e con l’aiuto della figlia di 20 ha deciso di dare una lezione all’amante.

Madre e figlia hanno incontrato la donna in piazza Vargas, nel centro di Boscoreale e l’hanno aggredita. La colluttazione è terminata quando la 46enne ha pugnalato la “rivale” all’addome con un coltello a scatto. I Carabinieri – allertati dal 118  – hanno trovato la vittima riversa a terra e hanno poi bloccato madre e figlia, entrambe incensurate.

Le due donne sono finite in manette e sottoposte agli arresti domiciliari: dovranno rispondere davanti al giudice di tentato omicidio.

La vittima se la caverà con 15 giorni di prognosi. L’arma è stata rinvenuta e sequestrata.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)