Il nuovo modo di leggere Napoli

I Napoletani in Brasile

di / 0 Commenti / 31 Visite / 28 ottobre, 2020

Dove sono i napoletani nel mondo? La ricerca dell’istituto americano Demographic ha stilato una classifica nel 2019, dopo cinque anni di ricerche e sondaggi. I risultati puntano a due paesi sudamericani.

 

I napoletani hanno scelto la nazione del Carnevale, dei pastel de carne (panzerotti ripieni di carne), e della bossa nova. I napoletani hanno scelto il Brasile. I partenopei all’estero hanno scelto il paese della carne asada, dei gauchos, e del Cristo Redentore.

 

Le prime tre città della classifica del Demographic sono: San Paolo (Brasile), Buenos Aires (Argentina), e Rio de Janeiro (Brasile). La storia di Napoli che si intreccia con il Sud America è iniziata secoli fa, con le migrazioni che coinvolsero l’Italia tra fine ‘800 e inizio ‘900. In 50 anni in Brasile arrivarono circa 1,5 milioni di immigranti italiani. Solamente a São Paulo furono 965 mila, il 70% del totale.

 

Il pane, i sughi, i dolci, la pizza: il cibo di Napoli è arrivato in Rio de Janeiro. Come il ristorante Fratelli, con un menù tutto italiano che include pizze tradizionali come la Diavola e pizze fantasiose e con un tocco brasiliano, come quella alla banana e cioccolato. Gli antipasti includono la deliziosa burrata, mentre i dolci non includono solo il tiramisù, ma anche sapori di Rio, come crema di papay (con papaya).

 

In un’altra città brasiliana, l’influenza napoletana in Sao Paolo è evidente nel cibo e anche in quartieri della città, come quello di Casaluce dove giugno è dedicato a San Vito, mentre nel quartiere di Mooca si celebra San Gennaro.

 

Il Brasile è la seconda casa dei napoletani e spedire pacchi al paese non è mai stato così facile e veloce. Grazie a Parcel ABC, la spedizione in Brasile non ha limiti di dimensioni, di lunghezza, e nemmeno di quantità. Si possono inviare multipli colli, per sostenere famiglia, amici, e conoscenti nel paese con sfogliatelle e babà -rigorosamente sottovuoto.

 

Ogni pacco spedito con Parcel ABC è garantito e spedito porta a porta, da Roma fino a Rio de Janeiro, da Milano fino a Brasilia, da Messina a Salvador. Il servizio di spedizioni in Brasile si occupa di ritirare e consegnare il pacco in tutte le città brasiliane e in modo trasparente, grazie al servizio di monitoraggio online. La garanzia standard copre fino a euro 25, ma è possibile acquistare la garanzia aggiuntiva di Parcel ABC.

 

La spedizione a Belo Horizonte è tracciabile, sicura e non richiede nessuna registrazione al sito di Parcel ABC. Per spedire un pacco in Brasile, non serve più creare un username, una password complicate piena di simboli e caratteri. Per spedire con Parcel ABC, non serve inserire email per poi dimenticarsi dei dettagli del login o del pacco. Bastano pochi dettagli come le dimensioni del presepe o il peso delle borse di friarielli.

 

Spedire a Florianopolis non è più un mal di testa. Finalmente inviare le statuette di San Gregorio Armeno, i magneti per il frigo del Vesuvio, e vasetti di ragù napoletano, è facile, veloce, e indolore.

Text: spedire pacchi in Brasile con Parcel ABC

Spedire pacchi in Brasile con Parcel ABC

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)