Il nuovo modo di leggere Napoli

Pasta al pesto di radicchio e noci: la ricetta di “Mimmo il Pastaio”

di / 0 Commenti / 97 Visite / 5 novembre, 2020

pesto-di-radicchio-rosso-recipe-main-photo“Tantissime lettrici mi hanno contattato per chiedermi di condividere con i seguaci di Napolitan una ricetta facile da preparare, poco calorica, ma saporita. Sembra un rebus, ma non per me. Il mio ricettario è ricco di idee, spunti e chicche da preparare dietro ai fornelli, tutte deliziose e tutte dal successo assicurato. – spiega Domenico Scognamiglio, titolare dello storico laboratorio di pasta artigianale “Il tortellino pasta fresca” che da decenni rifornisce con i suoi prodotti ristoranti ed alberghi stellati della costiera sorrentina ed amalfitana. Una fama che al proprietario del pastificio di via Rossellini è valsa il soprannome di “Mimmo il Pastaio”, a riprova di quanto sia solida ed autorevole la sua esperienza in materia. –  La ricetta che vi propongo oggi è la pasta con il radicchio e le noci. Un piatto gustosissimo e molto rapido da preparare, giusto il tempo di frullare a freddo gli ingredienti e far cuocere la pasta.

Per quanto riguarda la pasta potete scegliere il formato che più preferite: penne, fusilli, rigatoni, sedani, ma anche delle ottime cortecce o delle casarecce per rendere il piatto ancora più originale.

Ingredienti

  • 400 gr di pasta
  • 1 cespo di radicchio rosso
  • 1 spicchio d’aglio
  • 40 gr di noci
  • 2 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • olio q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

Preparazione

Fate bollire l’acqua per cuocere la pasta in una pentola, mentre vi dedicate alla preparazione del condimento: pulite il radicchio privandolo delle foglie più esterne e poi delle parti bianche che risulterebbero amare, lavatelo per bene, asciugatelo e tagliatelo a striscioline.
Riponetelo nel vaso del mixer con un pizzico di sale e frullatelo per qualche secondo. Aggiungete l’aglio, il parmigiano, un pizzico di sale e di pepe, le noci e infine un giro d’olio.

Scolate la pasta e passatela in una padella con un paio di mestoli di acqua di cottura, unite il condimento frullato e mantecate bene prima di servire in tavola.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)