Il nuovo modo di leggere Napoli
gallery
094508410-54812213-6133-4b3c-b619-c33e23f6428b

Emergenza covid: zaini appesi ai cancelli delle scuole per protestare contro la didattica a distanza

by / 0 Comments / 74 View / 6 novembre, 2020

094508410-54812213-6133-4b3c-b619-c33e23f6428bZaini, cartelli e grembiuli appesi ai cancelli delle scuole in forma di protesta contro la decisione di adottare la didattica a distanza: una protesta alla quale hanno aderito tanti comuni e città italiane, dove mamme e bambini sono scesi in strada per palesare il loro dissenso in seguito alla decisione di introdurre la didattica a distanza.

Da Nord a Sud, passando per il cuore dell’Italia, sono tantissime le città e i comuni che hanno aderito al flash mob, animato da mamme e bambini che da giorni manifestano così il loro disappunto per la possibilità negata ai loro figli di frequentare regolarmente le lezioni in classe.

Modugno, Gioia del Colle, Santeramo: sono solo alcune delle cittadine italiane in cui ha avuto luogo la singolare protesta, approdata anche a Napoli, dove hanno aderito le mamme e i bambini delle scuole Cuoco-Schipa, la Madonna Assunta, il Convitto Vittorio Emanuele, la Costantinopoli e la Quarati.

Un’iniziativa nata sui social e promossa dalla Rete Scuole e Bambini.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)