Il nuovo modo di leggere Napoli

Ginnastica facciale antirughe: 5 esercizi da fare a casa

di / 0 Commenti / 109 Visite / 19 novembre, 2020

lidea-beauty-del-giorno-lo-yoga-per-il-viso-contro-rughe-e-segni-delletaIl viso ha oltre 70 muscoli che, come per tutti gli altri del corpo, vanno tenuti in allenamento per garantire un giusto tono. Grazie ad una corretta ginnastica facciale è possibile contrastare le rughe; ci sono dei semplici esercizi che portano via al massimo un quarto d’ora al giorno per distendere le rughe e ridensificare i contorni del viso. Grazie alla ginnastica facciale in sole tre settimane si possono vedere risultati e contrastare le rughe. Vediamo quali sono i 5 più consigliati per le diverse zone del viso.

Gli esercizi per gli occhi

Gli esercizi hanno lo scopo di contrastare le rughe intorno alla zona degli occhi, chiamate anche zampe di gallina, e anche il bluastro delle occhiaie. Il primo esercizio per avere palpebre toniche e scattanti indica di aprire e chiudere gli occhi velocemente 20 volte, migliorandola circolazione. Anche socchiudere gli occhi e tirare la parte delle palpebre verso le tempie aiuta ad attivare i muscoli. L’esercizio chiamato “binocolo” prevede di mettere le mani a cerchio e chiudere gli occhi come per mettere a fuoco, esercitando una leggera resistenza con le dita.

La ginnastica facciale per il viso

Per contrastare la comparsa delle rughe sul viso bisogna mettere in tensione di muscoli della bocca. Bisogna gonfiare le guance al massimo e poi rilasciare. Anche gonfiare una guancia per volta è molto utile. Potrà sembrare di fare delle smorfie davanti allo specchio ma si tratta solo di ginnastica facciale. Ovviamente, a questi esercizi bisogna sempre abbinare l’antirughe naturale efficace.

Gli esercizi per le labbra

Essendo una delle parti più possibili del volto, attorno alle labbra è facile che compaiono rughe. Per allenare i muscoli, ci sono diversi movimenti da fare come inviare un bacio stringendo le labbra e poi aprendo completamente la bocca. Per contrastare le cosiddette rughe “codice a barre” bisogna inserire gli indici all’interno della bocca e tirare i lati.

Contro il doppio mento

Moltissime donne si dimenticano di curare il collo che presenta degli inestetismi particolari che prendono spesso il nome di doppiomento. Quando la pelle si rilassa e si rilassa eccessivamente, bisogna guardare in alto verso il soffitto e poi aprire e chiudere la bocca per tirare tutta la zona. Anche mettere la mano sotto al mento spingere la bocca verso la stessa è un ottimo allenamento.

Sempre per perseguire lo scopo di un collo senza imperfezioni alla Modigliani, si può fare un esercizio noto con il nome di iguana. Bisogna mettere le mani alla base del collo E poi portare il mento in avanti per tonificare i muscoli e allenarli.

La ginnastica per fronte e sopracciglia

L’ultima parte che resta da allenare è quella della fronte. Sollevare le sopracciglia come per esprimere stupore senza corrugare la fronte è di grande aiuto. Un altro esercizio prevede di coniugare le sopracciglia come a volerle unire mentre si usano i polpastrelli per distendere la fronte e creare una certa tensione.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)