Il nuovo modo di leggere Napoli

Come trovare dei consigli elettrodomestici sul web

di / 0 Commenti / 38 Visite / 20 novembre, 2020

elettrodomesticiGli elettrodomestici sono diventati ormai i migliori amici dell’uomo, aiutandolo a svolgere le proprie attività quotidiane in completa semplicità, dimezzandone notevolmente i tempi. Proprio per questo motivo, scegliere i modelli giusti e avere una buona manutenzione si rivelano essere degli ottimi aiuti per allungarne la vita.

Non sai come poter migliorare la vita del tuo elettrodomestico? Non ti preoccupare, ti spiegheremo in questo articolo alcune curiosità e consigli elettrodomestici utili per una manutenzione ottimale ed per una cura perfetta.

Elettrodomestici: come migliorarne il funzionamento

L’acquisto di un nuovo elettrodomestico comporta una grossa spesa, non sempre presa con leggerezza, data la paura di spendere soldi per un modello non ottimale che potrebbe lasciarti dopo pochi utilizzi.

Bene, qui di seguito troverai alcuni consigli per quanto riguarda una corretta manutenzione per i singoli elettrodomestici, garantendoti un sereno funzionamento duraturo negli anni. Se non lo sapevi, anche solo una semplice pulizia periodica contribuisce all’allungamento della vita degli elettrodomestici, garantendone un funzionamento ottimale.

Vediamo nel dettaglio le manutenzioni per i singoli elettrodomestici:

  • Frigorifero: una pulizia profonda è quanto basta per questo elettrodomestico indispensabile, aumentandone di conseguenza la salubrità dell’ambiente dove vengono riposti i propri alimenti. Non servono detersivi specifici, puoi lavarne l’interno con della semplice acqua e qualche goccia di aceto. Cattivi odori? Riponi all’interno una tazzina con del bicarbonato.
  • Lavastoviglie: per le pareti interne e gli erogatori opta per dell’aceto bianco, così facendo riuscirai a scrostare lo sporco più ostinato. La cosa fondamentale da pulire periodicamente è il filtro; munisciti di spazzolino e sfrega con forza sotto l’acqua. Per profumare la lavastoviglie puoi utilizzare la metà di un limone da mettere nel cestello.
  • Forno e/o microonde: essendo un elettrodomestico nel quale vengono cotte le proprie pietanze, è sempre bene optare per sostanze naturali, che non presentino agenti tossici o ingredienti chimici che potrebbero rilasciare sostanze irritanti con il calore. Se possiedi un microonde, inserisci un bicchiere di acqua e aceto e lascialo qualche secondo alla massima temperatura, per poi asciugare con un panno le pareti interne. Per il forno, invece, utilizza una pasta di bicarbonato e acqua per pulire l’interno e le griglie con cura.
  • Lavatrice: uno degli elettrodomestici fondamentali all’interno della propria abitazione. Richiede molte più cure, ma con una pulizia profonda e periodica potrai allungarne la vita e migliorarne il funzionamento. Ad ogni lavaggio, ricordati di asciugare le guarnizioni con uno strofinaccio e presta anche molta attenzione al filtro, controllando vari residui rimasti. Ti consigliamo di utilizzare la lavatrice a basse temperature per evitare eventuali incrostazioni nella serpentina e di lasciare aperto l’oblò dopo il lavaggio per almeno dieci minuti, evitando la formazione di cattivi odori.

Il tuo elettrodomestico si è rotto?

Negli ultimi anni, purtroppo, molti elettrodomestici vengono realizzati dalle case produttrici con un certo limite di tempo e utilizzo, facendone smettere il funzionamento prima del previsto, nonostante tutte le cure e attenzioni prestate per farlo funzionare al meglio nel corso degli anni.

Qualora fosse fuori garanzia, non ti preoccupare: esistono molte realtà messe al tuo servizio, pronte a garantirti assistenza in meno di 48 ore, rimettendo a nuovo il tuo elettrodomestico guasto.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)