Il nuovo modo di leggere Napoli

Conchiglioni ripieni al ragù di mare: la ricetta di “Mimmo il Pastaio”

di / 0 Commenti / 100 Visite / 21 novembre, 2020

conchiglioni-ripieni-di-gamberiSe siete a caccia di una ricetta gustosa ed insolita da proporre in vista dell’imminente ed attesissimo appuntamento con il pranzo della domenica, l’avete trovata: i conchiglioni ripieni al ragù di mare sono una portata gustosa e succulenta, adatta a qualsiasi occasione.

125195553_2722093618032904_4826544438186279374_n

“E’ una delle mie ricette preferite – spiega Domenico Scognamiglio, pastaio esperto dalla solida ed autorevole fama, titolare del laboratorio di pasta artigianale “Il Tortellino Pasta Fresca” che da decenni rifornisce le strutture alberghiere e ristorative più rinomate della Campania e non solo – che ben si sposa con un menù a base di pesce. Una portata facile da preparare, ideale per chi ha voglia id sperimentare ricette e sapori sempre nuovi.”

Ingredienti

  • 500 g di conchiglioni
  • 4 cucchiai di besciamella
  • 300 ml di salsa di pomodoro già cotta
  • poco prezzemolo

Per il ragù di mare

  • 20 gamberetti freschi
  • 20 cozze fresche già aperte con l’acqua di cottura
  • 20 vongole o frutti di mare misti già aperte con l’acqua di cottura
  • 5 totani freschi
  • 300 g di filetto di merluzzo
  • 3 cucchiai di besciamella
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • 2 cucchiai di olio
  • una noce di burro
  • 1 spicchio di aglio
  • un pizzico di peperoncino

Preparazione

Iniziamo dal ragù di mare: tritare il misto mare, sgusciate i gamberetti e tagliuzzate i tentacoli dei totani.

In una larga padella fate soffriggere l’olio con l’aglio, aggiungete il pesce e lasciate insaporire un paio di minuti, sfumare con il vino abbassate la fiamma e fate cuocere senza coperchio.

In una seconda padella fate sciogliere il burro, aggiungete il merluzzo, sminuzzatelo e fate cuocere per 5 minuti aggiustando di sale e pepe.

Unite il merluzzo al resto del pesce e continuate la cottura per altri 5 minuti, se dovesse risultare troppo secco aggiungete l’acqua di cottura delle cozze. Infine salate, pepate e aggiungete un pizzico di peperoncino.

Togliete dal fuoco e aggiungete la besciamella.

Mentre la salsa di pomodoro cuoce cuoce fate bollire in una larga pentola l’acqua con del sale, cuocete i conchiglioni per 3 minuti, scolateli e fateli asciugare sopra un panno pulito.

Mescolare la besciamella con la salsa di pomodoro.

Sul fondo di una pirofila mettete un poco di salsa.

Riempite i conchiglioni con il ragù e disponeteli nella pirofila, devono rimanere vicini tra di loro.

Coprite con altra salsa mescolata con la besciamella.

Coprite con della carta stagnola e infornate a 200°C per 10 minuti o finchè sono cotti.

Servite con una sploverata di prezzemolo.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)