Il nuovo modo di leggere Napoli

Napoli, Operazione “Santa Claus”: l’associazione “Asso.Gio.Ca.” dona regali con l’aiuto di attori, intellettuali, artisti e carabinieri

di / 0 Commenti / 54 Visite / 20 dicembre, 2020

operazione-santa-claus-assogioca-1024x1024Prende il via Lunedì 21 dicembre alle ore 9:30  l’operazione “Santa Claus”, un’iniziativa ideata e promossa dall’associazione di volontariato napoletana “Asso.Gio.Ca”, con la collaborazione di attori, intellettuali e artisti campani e del Comando Provinciale dei Carabinieri di Napoli.

In un periodo di emergenza sanitaria, con una pandemia in corso, la XXIII edizione di “Dona in giocattolo” si svolgerà porta a porta, per non privare i bambini delle famiglie in stato di disagio economico e sociale, della gioia di ricevere un regalo.

Personalizzati per maschietti e femminucce e differenziati per fasce di età, saranno consegnati – a partire da lunedì 21 dicembre – 400 giocattoli nuovi, raccolti e acquistati grazie anche al supporto di personaggi del mondo dell’arte, della cultura e dello spettacolo vicini ad “Asso.Gio.Ca” come Marisa Laurito, Gianfranco Gallo, Andrea Sannino, Angelo Di Gennaro, Salvatore Gisonna, Lucariello, don Patrizio Joystick, Peppino Di Capri, Valentina Stella, M’barka Ben Taleb, Anna Capasso, Mario Maglione, i dipendenti EAV, e lo Smom (ordine di Malta).

Un Natale diverso, ma non meno magico.

La distribuzione dei doni inizierà dai bambini del quartiere Forcella dove i Santa Claus saranno i carabinieri della Compagnia di Napoli Stella assieme ai volontari  Asso.Gio.Ca.

L’appuntamento è per lunedì 21 dicembre alle ore 9.30 presso la sede Asso.Gio.Ca. in Piazza Mercato per il carico di doni con destinazione Forcella.

Presenti all’evento il presidente dell’associazione Gianfranco Wurzburger e il Comandante Provinciale dei Carabinieri di Napoli Generale di Brigata Canio Giuseppe La Gala.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)