Il nuovo modo di leggere Napoli

Napoli: medico lucrava su pazienti malati di cancro, si aggrava la sua posizione

di / 0 Commenti / 214 Visite / 14 gennaio, 2021

aggressione-medici-650x350Nella mattinata odierna, giovedì 14 gennaio, il NAS Carabinieri di Napoli ed il Commissariato di Polizia di Stato di Napoli-Arenella hanno eseguito un’ordinanza cautelare agli arresti domiciliari, emessa dall’ufficio Gip del Tribunale di Napoli, nei confronti di noto dirigente medico dell’Istituto Nazionale Tumori di Napoli.

Il provvedimento è stato emesso in seguito all’aggravamento del quadro probatorio a carico del medico, che in più occasioni avrebbe compiuto azioni finalizzate all’inquinamento delle prove raccolte a suo carico per episodi di concussione e malasanità.

Ragion per  il medico sono scattati i domiciliari e già sottoposto alla misura cautelare interdittiva della professione medica, proprio in relazione ad alcuni episodi di concussione a danno di pazienti affette da neoplasie al seno, alle quali, avendo prospettato l’urgenza di un intervento chirurgico, venivano indotte a sottoporsi ad operazioni a pagamento in altra struttura sanitaria.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)