Il nuovo modo di leggere Napoli

Napoli, i carabinieri presidiano le strade del centro storico: denunce e sanzioni

di / 0 Commenti / 53 Visite / 15 gennaio, 2021

carabinieri-nella-notteNon si fermano i servizi di controllo del territorio disposti dal Comando Provinciale Carabinieri di Napoli.
Le strade del centro cittadino sono state presidiate dai Carabinieri della Compagnia di Napoli Centro con il supporto dei colleghi del reggimento Campania: 100 le persone identificate, di cui 35 pregiudicati.

I militari dell’Arma sono stati impegnati in un servizio finalizzato alla repressione dell’illegalità diffusa, al contrasto dello spaccio e dell’abuso di sostanze stupefacenti, alla verifica del rispetto delle norme sulla circolazione stradale ed al controllo del rispetto della normativa in materia di contenimento della diffusione del covid-19.

Denunciate 10 persone: 5 parcheggiatori abusivi, 2 cittadini per furto aggravato di corrente elettrica, 2 ragazzi trovati in largo Santa Maria Maggiore con 2 coltelli a serramanico in tasca, un cittadino straniero non regolare sul territorio italiano e un uomo che ha violato l’obbligo del divieto di ritorno nel comune di Napoli.

Sono 8 le persone sanzionate per non aver indossato la prevista mascherina, mentre 5 ragazzi sono stati segnalati alla Prefettura di Napoli quali assuntori di sostanza stupefacente.
I Carabinieri del nucleo operativo hanno rinvenuto una busta contenente 60 grammi di marijuana e 16 grammi di cocaina. Controlli anche al codice della strada per un totale di 15 contravvenzioni.
I servizi continueranno anche nei prossimi giorni.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)