Il nuovo modo di leggere Napoli

Ravioli ripieni di funghi: la ricetta di “Mimmo il Pastaio”

di / 0 Commenti / 68 Visite / 15 gennaio, 2021

img_20201225_141357

I ravioli ripieni di funghi porcini sono un primo piatto dal profumo intenso che porta in tavola profumi e sapori peculiari delle stagioni più fredde dell’anno. Realizzarli in casa è semplicissimo, parola di Domenico Scognamiglio, soprannominato “Mimmo il Pastaio” a riprova dell’ottima reputazione, frutto di un’esperienza decennale in materia di pasta fresca, maturata confezionando prodotti di qualità eccellente realizzati tra le mura del suo del suo laboratorio di pasta artigianale “Il Tortellino Pasta Fresca” in via Rossellini nel cuore della periferia est napoletana.

Ingredienti

Per la pasta fresca

  • 250 g di farina 00 (oppure 300 g senza aggiunta di farina di grano duro)
  • 50 g di farina di grano duro
  • 3 uova

Per il ripieno

  • 600 g di funghi porcini (o altra varietà di funghi)
  • 2 spicchi d’aglio
  • prezzemolo
  • 3 cucchiai di parmigiano o grana
  • olio extra vergine di oliva
  • sale e pepe nero

Preparazione

Preparare l’impasto della pasta fresca all’uovo, avvolgere il panetto di pasta in un canovaccio umido e lasciarlo riposare per circa un’ora.

Nel frattempo preparare il ripieno di funghi. Schiacciare due spicchi d’aglio e metterli in padella con olio extravergine di oliva. Aggiungere i funghi porcini tagliati a pezzetti. Aspettare che i funghi cedano tutta l’acqua, salare, pepare e aggiungere il prezzemolo tritato. Quando i funghi risulteranno ben asciutti, togliere gli spicchi d’aglio e frullare i funghi con un mixer ad immersione oppure con il frullatore. Aggiungere al composto ottenuto 3 cucchiai abbondanti di parmigiano o grana padano.

Lasciare raffreddare completamente il ripieno dei ravioli prima di utilizzarlo. Nel frattempo stendere la pasta in sfoglie sottilissime. Farcire una parte della sfoglia con un cucchiaino di ripieno a distanza di 3-4 cm, chiudere con la seconda sfoglia e sigillare i ravioli, per poi tagliarli con la rotella.

Vi consiglio di condire questi ravioli con besciamella o panna aggiungendo una salsiccia sbriciolata. Il successo è garantito!

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)