Il nuovo modo di leggere Napoli

Trattamenti antietà, l’importanza dell’acido glicolico

di / 0 Commenti / 27 Visite / 18 gennaio, 2021

contrasto-alle-rughe-bangkok-post-2-jpg_982521881È convinzione comune che i trattamenti antietà siano appannaggio dell’età adulta. In realtà la pelle subisce cambiamenti in tutte le fasi della vita.

Intorno ai venti anni inizia a diminuire la naturale produzione di antiossidanti e può risultare utile l’utilizzo di creme idratanti con filtri solari; dopo i trenta è la produzione di collagene che comincia a rallentare e passati i quaranta anche il rinnovamento cellulare inizia il suo declino. La barriera idrolipidica della pelle si assottiglia ed ecco che si formano pieghe e solchi sulla sua superficie, cioè le rughe.

È qui che entrano in campo i prodotti con acido glicolico per il viso, utile per rigenerare la pelle.

 

  • Antietà e antirughe, quali differenze

Prima di tutto, mettiamo le cose in chiaro: anti-età e antirughe sono due concetti diversi! La crema antirughe agisce unicamente sulle rughe, mentre la crema anti-età agisce su tutti i segni del tempo: rughe, sodezza, densità, volume, macchie pigmentarie, pelle fragile. Le formule anti-età sono arricchite con principi attivi che ne potenziano l’efficacia. I più efficaci sono il retinolo per combattere le rughe, gli acidi della frutta (come l’ acido glicolico) per attivare il rinnovamento cellulare, l‘acido ialuronico per apportare una dose elevata di idratazione, il Pro-xylane per rafforzare le fibre di sostegno della pelle, la vitamina C come super antiossidante, il calcio per rafforzare la densità della pelle, la caffeina per drenare il contorno occhi.

  • L’ Acido Glicolico

Uno degli alleati più preziosi nei trattamenti di bellezza è l’acido glicolico. Fa parte della famiglia degli alfa-idrossiacidi (AHA) è una sostanza di origine naturale estratto da zucchero di canna, barbabietola, uva, agrumi ecc. Può essere facilmente riprodotto in laboratorio tramite sintesi. Ha una struttura molecolare leggera, proprietà gli consente di penetrare nella cute a fondo, donandole numerosi benefici. Concentrazioni intorno al 4-5% hanno un’azione molto idratante ed è solo salendo a concentrazioni uguali o superiori al 10% che comincia a svolgere una funzione levigante ed esfoliante.

Il suo effetto peeling permette di eliminare le cellule epiteliali morte, facendo venire alla luce strati della pelle più sani e di migliore aspetto.

Può essere utilizzato sia nelle creme e nei sieri che con trattamenti intensivi formulati con Acido Glicolico concentrato al 10%. In formula monodose, perfetto per preservarne al meglio i benefici. Già dopo la prima applicazione la pelle appare più radiosa e levigata. Dopo 7 giorni la pelle è come rinnovata, il colorito della pelle è più uniforme, le piccole rughe appaiono levigate e le macchie ridotte.

  • A ogni pelle la sua crema antietà

Per le prime rughe

Per attenuare i primi segni dell’età, grana della pelle e pori visibili, applicare quotidianamente una crema anti-età leggera, ricca di vitamine.

Per le rughe marcate

Per combattere le rughe verticali che danno un’aria triste e stanca, rughe di leone, pieghe d’amarezza, rughe sulla fronte, adottare un trattamento che svolga un’azione antirughe. Il Pro-retinolo è una sostanza che agisce al cuore della ruga. Risultato: rughe attenuate e pelle più soda e idratata.

Per le pelli secche

Applicare una crema ricca di agenti idratanti come l’acido ialuronico per restituirle un aspetto levigato e quindi più luminoso.

Per le pelli grasse,

Optare per un trattamento all’ acido glicolico o al retinolo per esfoliare e stimolare la microcircolazione cutanea.

Per le pelli con macchie

Cerca di uniformare il colorito con un trattamento anti-macchie arricchito di acido glicolico, Aggiungere una protezione solare alla crema giorno per evitare la comparsa di nuove rughe e combattere l’invecchiamento cutaneo.

 

 

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)