Il nuovo modo di leggere Napoli

Il pizzaiolo Errico Porzio sempre più “re dei social”: video da record anche su Tik Tok

di / 0 Commenti / 359 Visite / 23 gennaio, 2021

Il maestro pizzaiolo Errico Porzio è approdato da circa un mese sull’ormai gettonatissimo social network Tik Tok, particolarmente in voga tra le generazioni più giovani, ed ha già consacrato la sua fama di “pizzaiolo social” già consolidata su facebook ed Instagram, a suon di video capaci di attirare attenzione e consensi di migliaia di utenti.

Un social network che nelle ultime ore è finito sotto i riflettori per una drammatica vicenda di cronaca che ha visto un’adolescente perdere la vita per partecipare ad una challenge, ovvero, una sorta di battle virtuale che porta gli utenti a compiere gesta estreme e pericolose pur di pubblicare video che possano renderli popolari. Un macabro rituale che Porzio ha sbugiardato alla sua maniera, complici la sua contagiosa e genuina simpatia e il clamore che le sue pizze puntualmente riscuotono sui social network.

Il pizzaiolo di Soccavo ha esordito su Tik Tok lanciando una rubrica originale che ha fin da subito riscosso un gran successo e che permette agli utenti di chiedere a Porzio di dedicargli una pizza o più in generale di rivolgergli domande e curiosità.

whatsapp-image-2021-01-22-at-18-24-43

Per scatenare il panico anche su Tik Tok è bastato che uno dei 26mila follower che Porzio ha già fidelizzato sul nuovo social di tendenza gli chiedesse quale sia la pizza più strana che ha preparato.

Porzio ha infatti estrapolato dal cassetto dei ricordi una richiesta che già a suo tempo destò non poco scalpore e scatenò un mare di polemiche: la pizza Nutella e patatine!

pizza-nutella-e-patatine-3249682-660x368

Un mix tanto bizzarro quanto virale che in 24 ore circa ha incassato 125mila like e si appresta a raggiungere un milione di visualizzazioni!

whatsapp-image-2021-01-22-at-18-23-54

Un primato da record che conferma che la popolarità di Porzio tra gli utenti del web che già in tempi non sospetti gli ha consentito di conquistare il titolo di “pizzaiolo social”. Un successo conseguito grazie alla sue innate doti comunicative, senza il supporto di agenzie di comunicazioni o di social media manager e pertanto ancor più apprezzabile, perchè il pizzaiolo di Soccavo palesa una trasversalità comunicativa capace di rivelarsi vincente su tutti i social, complice la camaleontica e versatile abilità di adattarsi immediatamente al linguaggio comunicativo più in voga sulla piattaforma sulla quale, di volta in volta, attira migliaia di clic e consensi. Una sfida particolarmente ostica, quella che Porzio ha accettato iscrivendosi a Tik Tok: un social network prettamente utilizzato dai giovani che talvolta si servono di un linguaggio indecifrabile per gli utenti più attempati. Il tripudio di consensi che invece Porzio ha conseguito anche in quella sede, rilancia le sue qualità di pizzaiolo e di comunicatore, dimostrando che non servono azioni eclatanti e gesta estreme per diventare delle star dei social.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)