Il nuovo modo di leggere Napoli

Emergenza covid: le regioni che cambiano colore da lunedì 1 febbraio

di / 0 Commenti / 76 Visite / 30 gennaio, 2021

covid-19-emergenza-fornitura-dm-dpi-1024x535Lazio e Lombardia in zona gialla da lunedì 1 febbraio, nessuna regione in zona rossa: queste le principali novità introdotte dal consueto aggiornamento delle restrizioni volute per limitare i contagi da covid, emerse dalla consueta riunione del venerdì in base all’andamento dei dati epidemiologici.

L’ordinanza del ministro Speranza in vigore da lunedì 1 febbraio, frutto dei dati che vanno al periodo 18-24 gennaio, con un aggiornamento fino al 27 gennaio, modificherà la classificazione delle Regioni in zona rossa, arancione e gialla.

Per quanto riguarda la zona bianca, introdotta dall’ultimo Dpcm 15 gennaio, per il momento nessuna Regione (a parte la Basilicata, che comunque dovrebbe aspettare 3 settimane) sembra avere i requisiti per poterci rientrare presto.

A partire da lunedì tutte le Regioni italiane saranno in zona gialla tranne Puglia, Sardegna, Sicilia, Umbria e provincia di Bolzano, che restano arancioni.

Nessuna Regione italiana sarà in zona rossa.

Per passare dalla zona arancione a gialla serve un indice Rt tra 0,5 e 0,99 e un rischio complessivo valutato come “basso” o “moderato”. Il passaggio a una fascia di rischio inferiore non può avvenire prima di 2 settimane.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)