Il nuovo modo di leggere Napoli

Pasta alla Gricia: la ricetta di “Mimmo il Pastaio”

di / 0 Commenti / 166 Visite / 8 marzo, 2021

migliore-gricia-roma-900x556Pur trattandosi di un piatto tipico della cucina laziale, la pasta alla Gricia è tra i primi piatti più apprezzati della cucina italiana. A condividere la sua personalissima ricetta di questo piatto gustosissimo è il nostro esperto in materia: il pastaio Domenico Scognamiglio “in arte” Mimmo il Pastaio”, titolare del laboratorio di pasta artigianale “Il tortellino pasta fresca” in via Rossellini a Napoli che delizia da decenni con i suoi prodotti eccellenti i palati fini di tutto il mondo. La pasta di Mimmo, infatti, è richiestissima non solo dalle catene alberghiere e dai ristoranti stellati più quotati della Campania, ma riscuote un enorme successo anche tra i buongustai di diversi Paesi europei.

“Per servire in tavola un piatto degno della fama e della tradizione di questa ricetta – spiega “Mimmo il pastaio” – occorrono due ingredienti imprescindibili: pecorino romano e guanciale per preparare una specialità genuina e buonissima.

 Per quanto riguarda la tipologia di pasta che meglio si sposa con questa preparazione, vi consiglio i bucatini o gli spaghetti o comunque una pasta lunga, anche se in tanti amano abbinarla anche con i rigatoni.
Ingredienti
350 g pasta tipo spaghetti o bucatini
200 g guanciale a fette
50 g pecorino romano
q. b. sale
q.b. pepe
Preparazione
 Cominciate con il tagliare il guanciale a listarelle larghe mezzo centimetro.Grattugiate il pecorino e tenetelo da parte. Cuocete poi la pasta in una pentola con abbondante acqua poco salata, dal momento che già il guanciale scaricherà parecchio sapore, meglio non rischiare di servire in tavola un piatto eccessivamente salato.

Durante la cottura della pasta scaldare una padella antiaderente senza grasso e, quando sarà rovente, versare il guanciale e lasciarlo rosolare finché il grasso non sarà trasparente.

Scolate la pasta, conservando un po’ di acqua della cottura. Trasferite gli spaghetti all’interno della padella contenente il guanciale saltato. Condite con una buona manciata di pecorino grattugiato, un poco di pepe ed un mestolo di acqua di cottura, per poi mescolare delicatamente.

Fate insaporire la pasta e terminate la cottura, aggiungendo ancora formaggio se volete ottenere una crema più densa. Impiattate e date una spolveratina di pecorino grattugiato ed una macinata di pepe, servite subito. La vostra Pasta alla Gricia è quindi pronta per essere servita ben calda.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)