Il nuovo modo di leggere Napoli
gallery
119514553_1408810915975534_7997962117074013438_o

Una cena da asporto da… “Cookery pub”: pizza&food ai piedi del Vesuvio

by / 0 Comments / 298 View / 13 marzo, 2021

“La pizza è una passione che non conosce restrizioni”: questo il leitmotiv di uno dei locali storici e più rinomati di San Sebastiano al Vesuvio e che, malgrado le tante difficoltà introdotte dall’emergenza covid, continua a dispensare buon cibo e sorrisi. Il “Cookery Pub” in via Matteotti, 8/10 a San Sebastiano al Vesuvio offre una proposta gastronomica che da decenni fa da sfondo al sabato sera dei giovanissimi.

Una tradizione tacita, lunga e consolidata che si trasmette immutata da decenni, di generazione in generazione: i teenager, le giovani comitive di adolescenti, sono solite darsi appuntamento proprio lì per trascorrere una serata genuina, all’insegna del buon cibo, tra una chiacchierata e un boccone da gustare.

Tantissime anche le famiglie che fanno il pieno di bontà per trascorrere il classico sabato sera tra tv e divano, in compagnia dell’immancabile pizza.

L’emergenza coronavirus ha stravolto le abitudini di tutte le generazioni, ma proprio come ci ricorda questo locale che ha fatto la storia e che ha dettato legge ai piedi del Vesuvio, non si può e non si deve permettere al virus di compromettere le buone abitudini.

Nel pieno rispetto delle normative anti-contagio, fino alle 22,00 è possibile ritirare in sede il proprio ordine o in alternativa si può scegliere il servizio a domicilio. 

Chi opta per un take away rapido può scegliere direttamente dalla fornitissima vetrina del “Cookery pub” il cibo da portare via: tranci di pizze di tutti i tipi, ma anche panni, montanare, hot dog, focacce, e soprattutto l’irresistibile frittura di casa Cookery che vanta un imbattibile rapporto qualità/prezzo. Rigorosamente homemade, dal crocchè di patate alla frittatina di pasta, passando per le arancine, la polenta fritta, le immancabili zeppole e il pane in carrozza, disponibile sia in formato “small” che “large”, la frittura di Cookery gode di una fama consolidata negli anni ed è uno dei cavalli di battaglia da assaggiare assolutamente, almeno una volta nella vita. Al pari della pizza salsiccia e friarielli che costringe i palati fini dei comuni limitrofi a tornare e ritornare in quella sede, pur gustarla, ancora una volta.

Una proposta gastronomica ampia e variegata, che strizza fortemente l’occhio alla tradizione, senza però disdegnare qualche variante più originale: pizze e panini, il connubio perfetto che accontenta tutti. La qualità delle materie prime utilizzate, in entrambi i casi, concorre a fare la differenza.

Senza nulla togliere ai pizzaioli del circondario, quella di “Cookery” è una delle pizze più buone del vesuviano: facile da digerire, molto gustosa e in grado di soddisfare perfino i palati più esigenti.

Mangiare per credere!

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)