Il nuovo modo di leggere Napoli

Arzano, sorpreso dalla polizia municipale mentre getta rifiuti ingombranti in strada violando anche le normative anticovid

di / 0 Commenti / 35 Visite / 3 aprile, 2021

whatsapp-image-2021-04-03-at-15-34-10Durante la mattinata di sabato 3 aprile, i caschi bianchi arzanesi sono intervenuti in seguito ad una segnalazione che evidenziava la presenza di un uomo, in via Vittorio Emanuele, intento a gettare rifiuti ingombranti in strada.

Una segnalazione simile a quella diramata da altri cittadini per la stessa problematica. Il luogo era già finito sotto i riflettori degli agenti per abbandono rifiuti e a distanza di pochi metri da un’area in corso di bonifica.

Gli agenti diretti dal comandante Biagio Chiariello sono giunti immediatamente sul posto ed hanno colto in flagranza un uomo, individuato e identificato, che aveva pensato di “svuotare” casa liberandosi da alcuni arredi vecchi gettandoli in strada. Inoltre, l’uomo era anche in strada senza mascherina violando i dispositivi anticovid19.

Rimossi nell’immediato gli ingombranti con intervento della ditta incaricata del servizio, il responsabile è stato sanzionato con diversi verbali contestati per oltre settecento euro. Sul posto sono stati convocati i proprietari dell’immobile che dovranno spiegare e giustificare la permanenza dell’uomo nella loro abitazione viste delle irregolarità riscontrate.
Intanto controlli serrati anche per il rispetto delle normative anticovid con diversi controlli e sanzioni elevate.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)