Il nuovo modo di leggere Napoli

Sgominata dai carabinieri di Cercola attività di spaccio al femminile: arrestate 3 persone

di / 0 Commenti / 409 Visite / 6 aprile, 2021

Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

In data odierna, martedì 6 marzo, i carabinieri della tenenza di Cercola hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare per tre persone, emessa dal tribunale di Nola per i reati di detenzione e spaccio di stupefacenti.

Le indagini dei militari dell’arma sono scattate a marzo del 2020, quando nel corso di un’attività di controllo un soggetto fu trovato in possesso di diversi grammi di marijuana. Le dichiarazioni rese dal fermato erano perfettamente in linea con quelle rese da altri consumatori abituali di stupefacenti e che riconducevano il business ad un gruppo di donne, appartenenti allo stesso nucleo familiare, e dedite all’attività di spaccio nella zona di Caravita – frazione del comune di Cercola – ma anche nei comuni vesuviani di Pollena Trocchia, Sant’Anastasia e Volla.

L’attività investigativa ha quindi appurato l’effettivo coinvolgimento delle tre donne nel business dello spaccio di stupefacenti, ricostruendone il modus operandi.

Agli arresti domiciliari B.A.M., 41enne ritenuta essere la principale referente dell’attività di spaccio, è scattato invece l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria di Cercola per B.A. e B.L., rispettivamente di 58 e 55 anni, ritenute le principali collaboratrici della 41enne.

Sequestrati, inoltre 400 grammi di droga, mentre 5 assuntori di sostanze stupefacenti sono stati segnalati alla Prefettura di Napoli.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)