Il nuovo modo di leggere Napoli

Covid, 6 regioni arancioni, 4 rosse: ecco cosa cambia da lunedì 12 aprile

di / 0 Commenti / 501 Visite / 9 aprile, 2021

lungomare-napoli-coronavirus-mascherine-2Come di consueto, in base al monitoraggio dei dati del venerdì forniti dall’Iss, il ministro Speranza fermerà la nuova ordinanza che dispone le misure che verranno adottate dalle varie regioni italiane, in base all’ormai noto criterio della divisione in zone.

Quasi tutta in zona arancione a partire da lunedì 12 aprile, ad eccezione di 4 regioni, tra cui ancora la Campania.

Passano dal rosso in arancione infatti Calabria, Emilia-Romagna, Friuli, Lombardia, Piemonte e Toscana. Mentre a passare in zona rossa è la Sardegna, solo fino a poche settimane fa unica regione bianca.

Sono queste dunque le nuove conclusioni dell’Iss, a fronte di un indice Rt medio nazionale sceso a 0,92 dallo 0,96 dello scorso venerdì, e il valore dell’incidenza dei casi ogni 100mila abitanti che arriva a 185.

Nel suo report settimanale l’Iss parla di una generale diminuzione del livello del rischio, anche se quattro Regioni (Liguria, Puglia, Toscana e Valle d’Aosta) mostrano un livello di pericolosità ancora alto.

Nel complesso, sono quindi 16 le Regioni arancioni, mentre solo quattro quelle che restano in red zone.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)