Il nuovo modo di leggere Napoli

Pasta melanzane e pancetta al profumo di pesto: la ricetta di “Mimmo il Pastaio”

di / 0 Commenti / 115 Visite / 12 aprile, 2021

img_1339Se siete a caccia di ricette di primi piatti succulenti e saporiti, ma facili da preparare, non potete assolutamente farvi scappare questa irresistibile ricetta: pasta melanzane e pancetta al profumo di pesto. 

Un piatto che può essere preparato facilmente e che può tornare utile in qualsiasi occasione – spiega Domenico Scognamiglio, da tutti conosciuto come “Mimmo il Pastaio”, forte dell’esperienza e della fama consolidate nel corso dei decenni trascorsi tra le mura del suo laboratorio di pasta artigianale, “Il tortellino pasta fresca”, preparando prodotti apprezzatissimi dai buongustai non solo campani. La pasta di “Mimmo il pastaio” ha infatti conquistato una notevole popolarità anche oltre i confini regionali e nazionali, approdando sulle tavole di ristoranti esteri. – la pasta che meglio si adatta a questo piatto è la corta, quindi: penne, rigatoni, ma anche farfalle se volete conferire un po’ di brio al piatto, oltre alle sempre squisite casarecce o cortecce.

Ingredienti

  • 400 gr di pasta
  • 1 grossa melanzana violetta
  • 100 gr di pesto
  • mezza cipolla
  • 100 gr di pancetta
  • olio q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

Preparazione

Lavate la melanzana, mondatela e tagliatela a dadini. Fate scaldare un grosso tegame antiaderente e scaldatevi dell’olio extravergine di oliva, poi aggiungete le melanzane e fatele cuocere a fuoco vivace per circa 10-12 minuti. Salate alla fine della cottura. Tagliate la pancetta a dadini, mentre fate scaldare un piccolo tegame antiaderente per rosolare la pancetta senza aggiungere grassi. Tenetela da parte. Fate bollire l’acqua per cuocere la pasta, scolatela e fatela saltare un minuto nella pentola delle melanzane. Spegnete il fuoco. Aggiungete il pesto, se non avete tempo e modo di farlo in casa, potete utilizzare quello già pronto. Amalgamate bene il pesto alla pasta e alle melanzane.

Disponete la pasta nei piatti e aggiungete la pancetta rosolata in precedenza prima di servire in tavola.

 

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)