Il nuovo modo di leggere Napoli

Pasta al forno alla diavola: la ricetta di “Mimmo il Pastaio”

di / 0 Commenti / 121 Visite / 22 aprile, 2021

ziti-alla-diavola-1La pasta al forno alla diavola è il primo piatto ideali per gli amanti dei cibi piccanti. La pasta preparata in questo modo è veramente gustosa e invitante, inoltre la ricetta è semplice e veloce da realizzare.

Lo presenta così, l’ennesimo piatto estrapolato dal suo preziosissimo ricettario, il pastaio Domenico Scognamiglio, titolare del laboratorio di pasta artigianale “Il tortellino pasta fresca” in via Rossellini a Napoli, punto di riferimento miliare per i ristoratori e le catene alberghiere più quotate della Campania.

Utilizzate la salsiccia piccante calabrese in modo da ottenere l’effetto molto piccante desiderato, la mozzarella ammorbidisce la preparazione, mentre le olive nere al forno e il pecorino grattugiato ne esaltano il sapore.

Per quanto riguarda la scelta della pasta, potete sbizzarrirvi a più non posso: dagli ziti spezzati alle penne o rigatoni, passando per i fusilli o le trofie.

Ingredienti

  • 400 gr di pasta formato ziti
  • 500 gr di passata di pomodoro
  • 300 gr di mozzarella
  • 150 gr di salsiccia calabrese piccante
  • 100 gr di olive nere al forno
  • 4 cucchiai di pecorino grattugiato
  • sale q.b.
  • un paio di cucchiaini di olio extravergine di oliva

Preparazione

Cuocete la pasta e scolatela al dente, quindi un paio di minuti prima rispetto al tempo di cottura indicato sulla confezione.

Tagliate la mozzarella a dadini molto piccoli o tritatela e mettetela a sgocciolare. Tagliate a dadini anche la salsiccia piccante. Fate cuocere la passata di pomodoro con un filo di olio in una casseruola per circa 5 minuti, lasciandola molto liquida. Versate la pasta in una pirofila rettangolare.

Condite con l’olio extravergine di oliva e unite il resto degli ingredienti: le olive nere, i dadini di mozzarella e di salsiccia piccante e ovviamente la salsa di pomodoro. Mescolate bene.

Terminate aggiungendo 3 cucchiai di pecorino grattugiato, mescolate nuovamente e livellate la pasta con un cucchiaio. Spolverizzate tutta la superficie con il resto del pecorino grattugiato e infornate a 180° lasciando cuocere per 30 minuti.

Sfornate la pasta alla diavola e serviteli ai vostri ospiti caldissimi.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)