Il nuovo modo di leggere Napoli

Pasta fagioli e cozze: la ricetta di “Mimmo il Pastaio”

di / 0 Commenti / 563 Visite / 29 aprile, 2021

pasta-fagioli-cozze-600x376La pasta e fagioli con le cozze è un tipico piatto della cucina napoletana, uno dei must intramontabili che non ha bisogno di presentazioni. Un classico della cucina napoletana che ha origini antiche. Un primo piatto davvero delizioso.

Non tutti sanno che la ricetta è nata a Napoli in due comuni differenti, generando quindi due differenti versioni di questo piatto: Pozzuoli e Torre del Greco. – spiega Domenico Scognamiglio, in arte “Mimmo il Pastaio”, titolare del rinomato laboratorio di pasta artigianale “Il tortellino pasta fresca” in via Rossellini a Napoli – la differenza sostanziale sta nel fatto che nella ricetta di puteolana si usa il peperoncino, mentre in quella torrese il pepe.

Se si vuole seguire la ricetta alla lettera è doveroso utilizzare la pasta mista, in alternativa gli spaghetti spezzati e di recente soprattutto i cavatelli vengono spesso abbinati a questa autentica delizia. Pasta corta, tubettoni, tubettini, calamarata, potete scegliere la variante che preferite.

Ingredienti

  • Pasta
  • 2 spicchi d’aglio
  • Cozze
  • Fagioli cannellini
  • sedano
  • qualche pomodorino (facoltativo)
  • peperoncino o pepe
  • olio extravergine d’oliva
  • sale q.b.
  • vino bianco
  • basilico o prezzemolo

Preparazione

In una pentola o padella cuocere le cozze fino a farle aprire con 1 spicchio d’aglio e un filo d’olio, sfumare con un po’ di vino bianco, quindi filtrare il liquido delle cozze e conservarlo.

Togliere i molluschi dal suo guscio e mettere in un piatto conservarne qualcuno nel guscio per decorare alla fine.

Preparare un brodino con l’acqua filtrata delle cozze e con i gusci delle cozze e un po’ di sedano, se l’acqua filtrata risulta poca aggiungere altra acqua. Fare un trito di aglio, sedano e peperoncino in una pentola possibilmente di rame o terracotta far soffriggere il trito in olio e.v.o. e aggiungere qualche pomodorino (facoltativo) e far cuocere un 5 minuti, quindi versare i fagioli (cannellini) con la sua acqua e farli cuocere per 10 minuti mescolando di continuo a questo punto aggiungere un po’ di brodo di cozze e portare a bollore. Immergere la pasta dentro il sale e portare a cottura mescolando di continuo, quando serve bagnare aggiungendo brodo delle cozze. Prima di completare la cottura della pasta aggiungere le cozze.

Spegnere e aggiungere del basilico o prezzemolo spezzettato per far insaporire, un filo d’olio a crudo e mescolare di continuo. Servire il piatto con basilico o prezzemolo del pepe, se non lo avete già messo, aggiungete il peperoncino e le cozze conservate con il loro guscio.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)