Il nuovo modo di leggere Napoli

SSC Napoli: I Partner Principali

di / 0 Commenti / 40 Visite / 9 giugno, 2021

ssc-napoliLa SSC Napoli, conosciuta comunemente come Napoli, è un gigante del calcio italiano e senza dubbio la squadra di calcio di maggior successo originaria del Sud Italia. Il Napoli ha una storia lunga e ricca, che inizia nel lontano 1904 fino agli anni ’80 e ’90 quando ha ospitato uno dei calciatori più brillanti di sempre, Diego Maradona.

 

Nel 1926, i membri dell’Internaples decisero di dare un nuovo nome alla squadra. Decisero il nome Associazione Calcio Napoli e il primo presidente del club fu Giorgo Ascareli. La stagione seguente, il massimo campionato italiano fu diviso in due gruppi che consistevano di 10 squadre ciascuno. Fu un completo disastro per il Napoli, dato che il club finì in fondo al campionato con solo 1 punto guadagnato in 18 partite di campionato.

 

Oggi la squadra del Napoli è tra le più forti in Europa ed è appoggiata da grandissimi sponsor, tra cui l’ultima stretta di mano con la società giapponese Konami, aumentando l’affluenza ai alcuni bookmakers disponibili in Italia. Vediamo insieme quali sono i main sponsor del Napoli.

Robe di Kappa

Robe di Kappa è un marchio specificamente progettato per quelle persone che, sia durante il loro tempo libero che nelle attività professionali che consentono un abbigliamento informale, preferiscono un abbigliamento moderno, di alta qualità ed economico. Pertanto, Robe di Kappa è dedicato a persone dinamiche, moderne e di mentalità aperta.

 

Oggigiorno vendono diverse opzioni di abbigliamento, tra cui polo, t-shirt, pantaloni e pantaloncini per un pubblico sia maschile che femminile. Il marchio Robe di Kappa nasce a Torino nel 1968, grazie alle intuizioni di Maurizio Vitale, giovane amministratore delegato del Maglificio Calzificio Torinese, azienda tessile di famiglia fondata dal nonno di Maurizio, Abramo, nel 1916. 

 

Durante un programma televisivo, Vitale vide John Lennon indossare una camicia militare di un soldato morto in Vietnam. Si rese conto che le tendenze dei giovani alla fine degli anni ’60 stavano cambiando anche nel modo di vestire. Vitale decise allora di tingere di verde le magliette Kappa (all’epoca dedicata all’intimo, alle calze e alle canottiere) conservate nei magazzini dell’azienda e invendute: le arricchì con stemmi e simboli militari, ottenendo così una quota di mercato nel crescente segmento dell’abbigliamento informale.

Lete

Fin dai tempi più antichi la storia dell’Italia è stata influenzata dalle divisioni culturali e politiche derivanti dalla disparata geografia della penisola e dalle circostanze che hanno reso l’Italia la scena di molte delle più importanti lotte per il potere in Europa. Gli italiani guidano gli europei nel consumo pro capite di acqua in bottiglia con 155 litri all’anno. Ci sono circa 600 marche di acqua imbottigliata italiana.

 

Tra le marche più importanti in Italia, troviamo la marca Lete, diventata sponsor ufficiale della squadra del Napoli. Lete è un marchio storico, la prima apparizione sul mercato risale al 1893 quando la società Lete inizia a imbottigliare l’acqua minerale unica. Nel 1906 ottiene il suo primo riconoscimento internazionale quando le viene assegnato il prestigioso Grand Prix di Parigi e il Premio dell’Onore a Londra.

MSC Crociere

MSC Crociere è una compagnia di crociera italiana privata, a conduzione familiare, con una flotta di 12 navi: La flotta naviga tutto l’anno nel Mediterraneo e stagionalmente nel Nord Europa, nell’Oceano Atlantico, nei Caraibi, in Sud America, nell’Oceano Indiano e nell’Africa meridionale e occidentale. La linea è orgogliosa dei valori mediterranei di autenticità, umanità e calore.

 

MSC Crociere, SA, di Napoli, Italia, è una compagnia di crociera di proprietà italiana che opera una flotta di undici navi da crociera. Fa parte della famiglia Mediterranean Shipping Company, un gruppo armatoriale privato fondato nel 1970 e con sede a Ginevra. MSC Crociere è l’unica compagnia al mondo a ricevere il premio “6 Perle d’Oro” dal Bureau Veritas come riconoscimento del suo alto livello di gestione della qualità e della protezione ambientale. 

Kimbo Caffé

Gli abitanti di Napoli amano il caffè o, ancora meglio, l’espresso. La cultura del caffè e il loro espresso quotidiano fanno parte della cultura napoletana tanto quanto l’essere allegri, rilassati e appassionati. Negli anni ’70 il caffè Kimbo era il leader indiscusso del mercato campano, grazie all’inalterabile qualità superiore e all’aderenza alla tipica tradizione napoletana del caffè. 

 

Da una distribuzione limitata alla regione Campania, Café do Brasil ha attuato una coraggiosa politica di espansione e nel 1994 ha conquistato un importante secondo posto nel mercato italiano del caffè confezionato con i suoi marchi Kimbo e Kosé.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)