Il nuovo modo di leggere Napoli

Spaghetti alla San Giovaniello: tipica ricetta della tradizione Pugliese

di / 0 Commenti / 219 Visite / 19 luglio, 2021

whatsapp-image-2020-02-20-at-17-05-16-1Un primo piatto squisito e facile da preparare, pronto in pochi minuti e dalle origini incerte: gli “Spaghetti alla San Giovannello” o alla San Giuvannin o alla San Giuvannid, diffusi ed apprezzatissimi sia in Lucania che in Puglia.

Gli ingredienti di questo primo piatto sono gli stessi in entrambe le versioni: materie prime semplici, ma ricchissime di sapore.

INGREDIENTI

  • 400 g di spaghetti
  • 500 g di pomodorini ciliegini oppure 4-5 pomodori San Marzano
  • 2 spicchi d’aglio
  • 6 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • peperoncino piccante secco
  • 2 cucchiaini di capperi dissalati
  • 6 filetti di acciughe sott’olio
  • sale q.b.

Preparazione

Il tempo di cottura è davvero molto breve, quindi iniziate a far bollire l’acqua in una pentola per cuocere la pasta, ricordando di aggiungere poco sale in quanto le acciughe renderanno il piatto già abbastanza saporito.

Prendete quindi una padella, aggiungete l’olio e fate soffriggere l’aglio e il peperoncino. Una volta fatto dorare lo spicchio d’aglio, adagiate i filetti di acciuga e poi i pomodorini, se volete seguire la ricetta tradizionale alla lettera, spaccateli con le mani. Lasciate appassire per circa una quindicina di minuti.

Per far cuocere il tutto, aggiungete un mestolo di acqua di cottura. Togliete quindi lo spicchio d’aglio, aggiungete olive nere e capperi. Scolate gli spaghetti al dente, fateli saltare bene in padella un paio di minuti con gli altri ingredienti per farli insaporire e amalgamare bene al sugo, prima di servirli in tavola ancora fumanti.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)