Il nuovo modo di leggere Napoli

Ponticelli piange la prematura scomparsa di Mariarca

di / 0 Commenti / 15267 Visite / 21 luglio, 2021

fb_img_1626866805604_2Non ce l’ha fatta Mariarca Napolitano, la giovane donna del quartiere napoletano di Ponticelli in bilico tra la vita e la morte da domenica scorsa.

 

Colta da un malore mentre era sulla spiaggia di Scalea insieme ai figli, Mariarca ha perso conoscenza ed è stata trasportata d’urgenza all’ospedale di Cosenza, dove stamane è giunto il triste verdetto.

La donna sarebbe stata colpa da aneurisma cerebrale mentre età in spiaggia per trascorrere una giornata di svago s relax con i suoi amatissimi figli.

 

La notizia del ricovero della donna ha tenuto con il fiato sospeso l’intero quartiere in cui Mariarca viveva. Tantissimi i gruppi di preghiera ai quali hanno aderito centinaia di persone. Proprio nella giornata di ieri, una gremita folla di Ponticellesi ha partecipato al momento di preghiera organizzato nel Parco Merola, il rione in cui Mariarca viveva con il marito e i figli.

 

Donna forte e combattiva, dal carattere generoso e solare, Mariarca era una madre affettuosa che lascia tre figli. Una donna moderna attaccata a valori tradizionali: la famiglia, alla quale era legatissima, i figli,la sua autentica ragione di vita, l’attaccamento alla fede, la sua devozione alla Madonna dell’arco era sottolineata anche dal suo stesso nome. In tanti, anche per questa ragione, hanno invocato un miracolo della vergine che purtroppo non arrivato.

Amica sincera e disponibile, moglie innamorata, madre instancabile e premurosa, donna ricca di principi genuini, sorridente e cordiale, Mariarca lascia un vuoto incolmabile in tutti coloro che l’hanno conosciuta e che increduli in queste ore ne piangono la prematura scomparsa.

 

 

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)