Il nuovo modo di leggere Napoli

Green pass: chi può ottenerlo, come si scarica

di / 0 Commenti / 274 Visite / 24 luglio, 2021

green-pass-foto-ansa-2-2-2-2L’ultimo Dpcm ha introdotto l’obbligo del green pass dal 6 agosto per accedere a ristoranti e bar al chiuso, ma anche per fare sport e partecipare agli eventi sportivi.

Il Green pass è un documento individuale che si ottiene dopo aver soddisfatto, in Italia, almeno una di queste condizioni: 1) essersi vaccinati contro il coronavirus nei precedenti 9 mesi, 2) avere un certificato di guarigione dal Covid dei precedenti 6 mesi, 3) aver effettuato un test molecolare, antigenico o salivare nelle 48 ore precedenti, chiaramente con esito negativo. Il Green pass viene ricevuto sotto forma di codice Qr in digitale – una volta scaricato potrà essere presentato direttamente sullo schermo dello smartphone – e in versione cartacea per poterlo stampare. La Certificazione verde viene generata già dopo la prima dose del vaccino ed è valida dal 15esimo giorno dalla somministrazione fino alla data della seconda dose. Dopo la seconda dose verrà rilasciato (entro 24/48 ore) il Green pass valido per 9 mesi.

Dal 6 agosto, in Italia, tutti i cittadini di età superiore ai 12 anni dovranno essere in grado di mostrarlo per fare sport al chiuso: in piscina, in palestra, per gli sport di squadra, nei centri benessere e anche all’interno di strutture ricettive. Inoltre, sarà necessario il Green pass per tornare allo stadio e nei palazzetti dello sport, secondo quelle che sono e che saranno le indicazioni del Governo nelle varie fasce di rischio. Secondo l’ultimo decreto, “per le competizioni di livello agonistico riconosciuti di preminente interesse nazionale riguardanti gli sport individuali e di squadra, organizzati dalle rispettive federazioni sportive nazionali, discipline sportive associate, enti di promozione sportiva” in zona bianca la capienza degli impianti sarà del 50% all’aperto e del 30% al chiuso, in zona gialla si abbassa al 25 % e comunque non superiore a 2.500 spettatori all’aperto e a mille per quelli al chiuso.

E’ semplice ottenere la Certificazione verde COVID-19 sul cellulare o da stampare. Sono stati previsti più canali, con o senza identità digitale, in piena autonomia o con un aiuto.

La Certificazione verde COVID-19, in Europa “EU Digital COVID Certificate”, è rilasciata in Italia dal Ministero della Salute in formato digitale e stampabile.

Per andare incontro alle esigenze di tutta la popolazione, a prescindere dal livello di digitalizzazione, è possibile acquisire la Certificazione in diversi modi.Si può infatti scegliere tra canali digitali e canali fisici. La disponibilità della Certificazione viene comunicata tramite email o SMS (ai contatti indicati in fase di prestazione sanitaria: vaccinazione, test o guarigione) con un codice per scaricarla.

Canali digitali

Via APP

  • Immuni: è dotata di una nuova funzione che consente di scaricare la Certificazione inserendo il numero e la data di scadenza della propria Tessera sanitaria e il codice (AUTHCODE) ricevuto via email o SMS ai contatti comunicati in fase di prestazione sanitaria.
  • App IO: attraverso una notifica sul proprio dispositivo mobile, gli utenti dell’app IO (che già la usano o intendono scaricarla) che abbiano effettuato l’accesso con la propria identità digitale (SPID/CIE), potranno visualizzare la propria Certificazione direttamente dal messaggio.

Siti web

  • Sito dedicato, è possibile utilizzare l’identità digitale (SPID/CIE) per acquisire la propria Certificazione. In alternativa è possibile inserire il numero e la data di scadenza della propria Tessera sanitaria (o in alternativa il documento d’identità per coloro che non sono iscritti al SSN) e il codice (AUTHCODE) ricevuto via email o SMS ai contatti comunicati in fase di prestazione sanitaria.
  • Fascicolo sanitario elettronico, accedendo al proprio Fascicolo sanitario regionale, è possibile acquisire la propria Certificazione.

Canali fisici

In caso di difficoltà ad accedere alla Certificazione con strumenti digitali, è possibile rivolgersi al proprio medico di medicina generale, al pediatra di libera scelta, o al farmacista, che potranno recuperare la Certificazione grazie al Sistema Tessera Sanitaria. Porta con te il codice fiscale e i dati della Tessera Sanitaria che dovrai mostrare loro. La Certificazione verde COVID-19 sarà consegnata in formato cartaceo o digitale.

Tramite il sito del ministero

Con identità digitale

Dopo esserti autenticato con le tue credenziali SPID o CIE, puoi acquisire la Certificazione verde COVID–19

Richiedi tramite Spid e Cie clicca qui

 

Con Tessera Sanitaria o documento di identità

Puoi ottenere la Certificazione verde COVID–19 senza utilizzare l’identità digitale (SPID o CIE).

Se possiedi la Tessera Sanitaria inserisci:

  • * le ultime 8 cifre del numero identificativo della tua tessera sanitaria,
  • * la data di scadenza della stessa,
  • * uno dei codici univoci ricevuti con:
  •         ° il tampone molecolare (CUN)
  •         ° il tampone antigenico rapido (NRFE)
  •         ° il certificato di guarigione (NUCG).

 

In alternativa a questi codici, puoi inserire il codice autorizzativo (AUTHCODE) ricevuto via e-mail o SMS ai recapiti che hai comunicato in sede di prestazione sanitaria.

Se non possiedi la Tessera Sanitaria, in quanto non sei iscritto al SSN, inserisci:

    • * il tipo e numero di documento che hai fornito in sede di esecuzione del tampone o di emissione del certificato di guarigione
      * la data di scadenza della stessa,
      * uno dei codici univoci ricevuti con:il tampone molecolare (CUN)
      * il tampone antigenico rapido (NRFE)
      * il certificato di guarigione (NUCG).

In alternativa a questi codici, puoi inserire il codice autorizzativo (AUTHCODE) ricevuto via e-mail o SMS ai recapiti che hai comunicato in sede di prestazione sanitaria.

Tramite il Fascicolo Sanitario Elettronico

Presto potrai acquisire la certificazione verde COVID-19 accedendo al tuo Fascicolo Sanitario Elettronico, con le modalità previste nella tua Regione di assistenza.

La Certificazione verde COVID-19 sarà messa a disposizione in formato scaricabile e stampabile (PDF)

Vai al sito del Fascicolo Sanitario Elettronico Regionale: apre una nuova finestra

 

Tramite App

Immuni

Puoi acquisire la Certificazione verde COVID-19 utilizzando l’App Immuni attraverso l’apposita sezione “EU digital COVID certificate” visibile nella schermata iniziale della APP.

Per ottenere la Certificazione verde COVID-19 devi inserire:

  • * le ultime 8 cifre del numero identificativo della tessera sanitaria,
    * la data di scadenza della stessa,
    * uno dei codici univoci ricevuti con:
  •         ° il tampone molecolare (CUN)
    ° il tampone antigenico rapido (NRFE)
    ° il certificato di guarigione (NUCG).

In alternativa a questi codici, puoi inserire il codice autorizzativo (AUTHCODE) ricevuto via e-mail o SMS ai recapiti che hai comunicato in sede di prestazione sanitaria.

 

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)