downloadUn agente della polizia stradale è morto, travolto da un furgone nel Nuorese, sulla strada statale 131 Dcn nel territorio di Posanda.

Marino Terrezza, 38 anni, si era fermato per prestare soccorso a un automobilista che aveva forato una gomma quando è stato investito e sbalzato fuori strada per una quindicina di metri: ha battuto la testa e riportato altri traumi. Lascia moglie e due figli.

I soccorritori del 118, giunti sul posto con un’automedica e l’elisoccorso, hanno provato a rianimarlo per circa un’ora, ma per il poliziotto non c’è stato niente da fare. Sul posto sono arrivati i carabinieri della compagnia di Siniscola e della squadra rilievi del Nucleo investigativo del comando provinciale di Nuoro per accertare la dinamica dell’incidente e le responsabilità.

«Siamo vicini ai congiunti di Marino Terrezza, assistente della Polizia di Stato, in servizio presso il Distaccamento della Polizia Stradale di Siniscola che ha perso la vita stamattina nei pressi di Posada – ha dichiarato Vincenzo Chianese, segretario generale di ES Polizia -. Era un professionista sempre disponibile e benvoluto da tutti, l’ennesimo nostro eroe».

È stata un’auto, che cercava di evitare di tamponare un altro mezzo, a travolgere senza riuscire ad arrestarsi in tempo il poliziotto che era di pattuglia.