Il nuovo modo di leggere Napoli

“Nastro Rosa Tour 2021” approda a Napoli con Marina Militare e RYCC Savoia

di / 0 Commenti / 35 Visite / 5 settembre, 2021

nastro-rosa-tour-1Fino al 7 settembre Napoli ospiterà la quarta tappa dell’evento velico “Marina Militare Nastro Rosa Tour 2021”, manifestazione sportiva voluta da Difesa Servizi, SSI Events e dalla Marina Militare, con il Reale Yacht Club Canottieri Savoia in qualità di circolo organizzatore della tappa napoletana. 

Partite da Genova il 26 agosto per compiere un giro d’Italia a vela, le navi d’altura Figaro Beneteau 3, i trimarani Diam 24 e i kite foil, dopo aver raggiunto Civitavecchia e Gaeta, sono giunte nel Golfo partenopeo sabato 4 settembre.

Il Quartier Generale della Marina Militare con base nella Darsena di Via Acton, comandato dal Capitano di Vascello Aniello Cuciniello, ha accolto gli equipaggi in arrivo nel “Race Village”, dove appassionati di vela e non solo potranno visitare, fino al 7 settembre, il cuore pulsante della manifestazione e incontrare i velisti che hanno preso parte al “Marina Militare Nastro Rosa Tour 2021”. Sarà inoltre possibile scoprire il “mare di opportunità” che la Forza Armata riserva ai giovani, con proposte avvincenti di percorsi formativi di altissimo livello per costruire un futuro professionale solido.

L’Ammiraglio Ispettore Capo Giuseppe Abbamonte, Comandante del Logistico, e il Presidente del Reale Yacht Club Canottieri Savoia, Fabrizio Cattaneo della Volta, in visita al “Race Village”, hanno espresso la loro soddisfazione e i complimenti a Riccardo Simoneschi di SSI Event e al Generale Antonio Zuliani di Difesa Servizi per la grande capacità organizzativa. 

“Ci vogliono molta passione, grandi capacità organizzative e un pizzico di spericolatezza – evidenzia il Presidente del RYCC Savoia – per immaginare e portare a termine con successo un progetto così affascinante, destinato a crescere. Proprio per questo il Reale Yacht Club Canottieri Savoia non ha fatto mancare il proprio supporto. Come circolo organizzatore della tappa napoletana ci siamo occupati dell’accoglienza degli equipaggi e dell’organizzazione in mare per tutto ciò che concerne le regate, dalle boe alla giuria egregiamente guidata da Francesco Coraggio”.

“Marina Militare e Rycc Savoia, oggi unite nel più grande evento velico dell’anno con le emergenti nuove classi veliche, già sono un binomio vincente per le prossime manifestazioni veliche napoletane, come l’Europa Cup della classe Laser il prossimo ottobre e il campionato Star nella primavera del 2022”, evidenzia Cattaneo della Volta. 

In quest’occazione del Nastro Rosa Tour, Napoli segnerà anche la tappa finale della regata d’altura “double mixed offshore” con l’assegnazione del titolo di campione d’Europa al termine della tratta tirrenica. 

Ricordiamo che la Marina Militare è presente a Napoli con il Comando Logistico e con due unità navali che ormai fanno base fissa presso lo storico molo napoletano di Via Acton: nave Levanzo, un Moto Trasporto Fari, e nave Caprera, un Moto Trasporto Costiero. A Napoli è ubicata anche la Direzione Fari e Segnalamenti della Marina Militare che ha giurisdizione a livello nazionale.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)