Il nuovo modo di leggere Napoli
video

Video- Viaggio nella musica di “Berlino 84”

by / 0 Comments / 119 View / 20 settembre, 2021

Nato in Svizzera da genitori italiani emigrati per lavoro, cresciuto ad Avellino, classe 1984, Gaetano Picciocchi in arte Berlino84 è un talento emergente della scena musicale “Made in Campania” destinato a conquistare la ribalta nazionale.

Figlio di un progetto musicale nato nel 2019, il credo artistico di Berlino 84 è totalmente improntato su un’influenza pop, a tal punto che il cantautore irpino culla l’idea di far uscire un album nel 2022 dal titolo “Resistenza pop”.

Un titolo scelto in maniera tutt’altro che casuale per sottolineare il fatto che, nell’ambito della scena musicale italiana contemporanea, dove il rap e la trap vanno per la maggiore, il pop può e deve fare ancora la sua parte.

Berlino84 si è fatto notare in questi due anni mettendo la firma su 6 brani, tra cui “magari affogo”, “Milano Avellino” e “polvere“, oltre che per la partecipazione a Musicultura 2020 dove rappresentava la Campania.

Inoltre, con il brano “sotto la pioggia” è stato “disco Marte” per più di due mesi, analoga sorte alla quale è andato incontro brano “magari affogo”.

image1

Come nasce la tua passione per la musica?

“La mia formazione musicale è iniziata all’età di 7 anni, quando mia madre mi ha iscritto ad un corso di pianoforte. Quando avevo 11 anni sono entrato al conservatorio di Musica Domenico Cimarosa di Avellino dove ho conseguito il diploma di solfeggio ed il quinto anno di pianoforte.”

 

Perché hai scelto “Berlino 84” come nome artistico?

“E’ un tributo/omaggio al periodo Berlinese di David Bowie che è stato per anni il mio artista preferito, mentre l’84 è l’anno dell’arrivo di Maradona al Napoli, oltre ad essere il mio anno di nascita.”

 

Qual è il sogno che più di ogni altro desideri realizzare?

“Ho due sogni nel cassetto: il primo è vivere solo ed esclusivamente di musica, il secondo è partecipare al Festival di San Remo e vincerlo con la mia famiglia in platea.”

 

A chi senti il bisogno di dire: “Grazie”?

“Ci tengo a ringraziare Alessandro Cecconi della Meltina Records di Città di Castello, Daniele Franzese che ha prodotto due brani e con il quale collaborerò anche in futuro, radio Marte, nella figura di Gianni Simioli e Enzo D’Aniello che mi hanno invitato più volte in trasmissione.

Ci vediamo presto per l’uscita del nuovo singolo e del primo album. Buona musica!”

 

I brani di Berlino84 sono su Spotify e sui migliori digital store:

https://open.spotify.com/track/0j6T5HN1LFgEezwpK8I8Fw?si=LdaxQOSjQBelj6KvtfZK6g&dl_branch=1

 

https://open.spotify.com/track/2LzqJ6Sd33HuYQ6Q9c1pnX?si=abLGyNxtTUmbnPIWnugmOQ&dl_branch=1

 

https://open.spotify.com/track/5WvI8PrWpBQuKWL7LiQawd?si=eNOaDa2PS_6XRSizMy9MoA&dl_branch=1

 

 

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)