Il nuovo modo di leggere Napoli

Quotazioni azioni Amazon: tutto quello che c’è da sapere

di / 0 Commenti / 33 Visite / 21 ottobre, 2021

Le quotazioni in borsa e il trading online affascinano sempre più utenti, vogliosi di ricercare nuovi fonti di guadagno ed investimento. Tuttavia, che si tratti di un piccolo gruzzoletto messo da parte o dei risparmi accumulati nel tempo, a nessuno piace fare salti nel buio quando di mezzo c’è il proprio denaro.

Quali sono i criteri su cui basarsi per scegliere le azioni in cui investire?

Investire in azioni non è semplice: occorre avere delle basi di formazione finanziaria, essere disposti ad informarsi costantemente e ad accettare il rischio. I professionisti del settore, i trader e gli investitori del mercato azionario usano diverse tecniche per scegliere i titoli su cui investire.

Per investire in azioni, prima di tutto, è necessario individuare il titolo da comprare, soprattutto se si intende optare per un investimento nel medio-lungo periodo è necessario effettuare una serie di analisi e controlli più approfonditi per ridurre al minimo il rischio di brutte sorprese.

Seppure la soluzione migliore resti quella di affidarsi ad un professionista del settore, ci sono alcune linee guida basilari alle quali anche gli investitori alle prime armi possono, anzi devono fare riferimento.

Le prime mosse da compiere in tal senso sono l’analisi fondamentale e l’analisi tecnica, la prima permette di valutare un titolo capendone il reale valore di fondo dell’azione, mentre la seconda permette di capire quali siano i migliori punti di ingresso e di uscita da un titolo azionario.
Inoltre, combinando le due tipologie di analisi del mercato si potranno non solo analizzare i grafici, ma anche studiare l’andamento storico di una quotazione, ottimizzando i risultati dell’ipotetico investimento.
È infatti importante conoscere sia l’andamento del prezzo nel momento in cui si sta facendo trading, sia capirne le evoluzioni nel passato.

azioni-amazon-min-660x340

Tra i titoli più quotati ed attenzionati, spicca sicuramente Amazon.

Da più di un anno, infatti, i prezzi del titolo Amazon.com si muovono, con qualche scorribanda rialzista, attirando l’attenzione di tantissimi nuovi, potenziali acquirenti in tutto il mondo.

Il nuovo massimo storico segnato a 3.773 dollari a metà luglio ha innescato un ritracciamento che ha prodotto, alla fine del mese, un gap ribassista tra 3.580 e 3.368 dollari.

La chiusura di questo gap potrebbe avvenire nelle prossime sedute, per questo motivo secondo gli esperti di finanza, a breve il titolo potrebbe subire una nuova impennata, lasciando intravedere dei margini di guadagno davvero interessanti.

Non è difficile intuire come e perchè la prospettiva di investire nella piattaforma e-commerce più conosciuta ed utilizzata al mondo rappresenti una prospettiva allettante per milioni di utenti in tutto il pianeta. Per comprendere quanta attenzione ci sia intorno all’argomento, basta consultare i tanti blog e forum in cui gli utenti si scambiano considerazioni e consigli e in cui convergono le testimonianze di numerose persone che hanno tratto profitti notevoli investendo in questo canale. Sono sempre di più gli utenti che fiutano nelle azioni Amazon un ottimo investimento, in quanto rappresenta un modello di business che difficilmente potrà andare incontro a momenti di crisi. Anzi, se gli acquisti online sono destinati a rappresentare il modello di shopping più diffuso, il celeberrimo sito di e-commerce ha validissime ragioni per guardare al futuro con ottimismo.

Per maggiori informazioni, clicca qui.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)