Il nuovo modo di leggere Napoli

Perturbazione Poppea in arrivo in Italia: allerta meteo gialla in 4 regioni, la situazione in Campania

di / 0 Commenti / 317 Visite / 31 ottobre, 2021

meteo-pioggia-temporali-precipitazioni-grandine-cicloneAllerta gialla per il maltempo in quattro regioni d’Italia: Basilicata, Calabria, Sardegna e Sicilia.

Seppure il Sud sembra che si appresti a tirare un sospiro di sollievo per effetto dell’allontanamento del ciclone Apollo, rischia di aprirsene un altro al Nord: dove durante la giornata di domenica 31 ottobre è atteso l’arrivo della perturbazione Poppea: la tempesta di Halloween porterà piogge in Val d’Aosta, Piemonte e Liguria.

Ponte di Ognissanti sotto il segno del maltempo in Sardegna, ma la situazione che continua ancora ad impensierire maggiormente è quella che si registra in Sicilia: centinaia di interventi da parte della Protezione civile e dei vigili del fuoco a Siracusa. La pioggia ha concesso una tregua, ma gli interventi con le pompe idrovore o per liberare la strada da detriti o da fango sono continui su tutto il territorio provinciale. Si continua con la messa in sicurezza delle persone e delle abitazioni isolate a causa di significativi allagamenti, specie nelle zone marittime di Siracusa, Augusta ed Avola. Allagate le strade della Fanusa, località balneare a 15 chilometri da Siracusa, dove i residenti girano con la canoa e dove bisognerà attendere qualche giorno prima di poter tornare alla normalità.

È sprofondato con la sua auto invia Ascari, una delle prime arterie che erano state chiuse per allagamento a Siracusa, ed è riuscito a mettersi in salvo nuotando fino a dove poteva toccare con i piedi. La prontezza di riflessi ha evitato la tragedia ieri sera. Il siracusano, alla guida di un Suv,  si stava recando per lavoro in una azienda della zona industriale. Quell’arteria è interdetta già da diversi giorni alla circolazione, ma dalle prime dichiarazioni dell’automobilista, sembra che le  transenne fossero state spostate. Il personale della Protezione civile ed i vigili del fuoco hanno rimosso l’auto.

A Carlentini, in provincia di Siracusa, durante la serata di sabato 30 ottobre, è crollata una casa disabitata in centro. Complice del crollo, che ha seppellito due auto, il maltempo delle ultime ore. Detriti sulla strada. Nessun danno a persone. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco.

Maltempo atteso anche in Campania, dove la Protezione Civile ha emanato un avviso di allerta meteo di colore Giallo valido a partire dalle 18 di stasera, domenica 31 ottobre fino alle 9 di domani lunedì 1 novembre sulle seguenti zone: Piana campana, Napoli, Isole, Area Vesuviana, Penisola Sorrentino-Amalfitana, Monti di Sarno e Monti Picentini.

 A questo quadro meteo è associato un possibile dissesto idrogeologico localizzato con criticità di livello Giallo e possibili fenomeni di impatto al suolo come:
– Ruscellamenti superficiali e possibili fenomeni di trasporto di materiale;
– Possibili allagamenti di locali interrati e di quelli a pian terreno;
– Scorrimento superficiale delle acque nelle sedi stradali, possibili fenomeni di rigurgito dei sistemi di smaltimento delle acque meteoriche con tracimazione e coinvolgimento delle aree depresse;
– Innalzamento dei livelli idrometrici dei corsi d’acqua, con inondazioni delle aree limitrofe, anche per effetto di criticità locali (tombature, restringimenti, ecc); – Possibili cadute massi in più punti del territorio; – Occasionali fenomeni franosi legati a condizioni idrogeologiche particolarmente fragili.
La Protezione Civile della Regione Campania raccomanda agli enti competenti di porre in essere tutte le misure atte a mitigare e contrastare i fenomeni attesi, anche in linea con i rispettivi Piani comunali.
Si prevedono precipitazioni locali anche a carattere di intenso rovescio.

 

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)