Il nuovo modo di leggere Napoli

Venerdì 10 dicembre su RAI3 “Black mafia”: il primo documentario italiano sulla mafia nigeriana

di / 0 Commenti / 136 Visite / 9 dicembre, 2021

blackmafia-690x362Debutta in prima serata su Rai Tre, venerdì 10 dicembre, Black mafia: una coproduzione Bronx Film, Luce – Cinecittà e Rai Documentari.

Il primo documentario che racconta la mafia nigeriana, tratto dal libro inchiesta “Mafia nigeriana” di Sergio Nazzaro, con la regia di Romano Montesarchio, è il racconto di un nuovo fenomeno criminale, molto spesso sottovalutato, ma più che ben radicato nel tessuto sociale.

Un viaggio dalla Nigeria all’Italia – tra Torino, Castel Volturno, Asti, Roma e Bologna – che racconta le radici storiche, ma anche l’espansione attuale del fenomeno. Attraverso le interviste ai protagonisti, ricostruzioni cinematografiche, l’uso di intercettazioni originali, immagini di repertorio e documenti esclusivi, Il documentario immerge in una realtà mai vista e ascoltata prima, anche grazie alle voci dei protagonisti, come Fabrizio Lotito, Commissario SAT, Stefano Castellani, magistrato per l’operazione Athenaeum, alcune ragazze vittima e di tratta e agenti della SAT di Torino, accanto ad esperti come Sergio Nazzaro, giornalista e scrittore tra i massimi conoscitori di mafie e Giancarlo Caselli, ex Procuratore Generale di Torino.

Una mafia che agisce non solo con la violenza fisica, ma con un’arma che nessun’altra mafia possiede: il voodoo. L’inchiesta ha portato all’esecuzione di una misura restrittiva per 44 cittadini nigeriani-affiliati degli Eye e Maphite-operanti nella provincia di Torino, a Novara e Alessandria e a scoprire una grande organizzazione internazionale, dai contorni paragonabili alle nostre mafie, che minaccia, sfrutta e talvolta uccide, con legami internazionali in Canada, Regno Unito, Olanda, Germania, Malesia e Ghana.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)