Il nuovo modo di leggere Napoli

Perché scegliere una cantinetta vino a doppia temperatura

di / 0 Commenti / 8 Visite / 6 gennaio, 2022

cantinetta-vino-doppia-temperatura-660x330Chi ama il vino sa che la temperatura perfetta incide molto sulle caratteristiche dell’aroma e del gusto e permette di apprezzare tutte le minime sfumature del bouquet di un prodotto di pregio. Questo significa, che per conservare il vino e per gustarne l’aroma, è molto importante che la temperatura, sia di conservazione che di degustazione, sia perfetta.

 

La cantinetta per le bottiglie di vino è un apparecchio appositamente studiato per questa funzione: infatti, una cantinetta consente di stoccare le bottiglie con ordine e precisione, in posizione orizzontale, e di impostare la temperatura adatta in base al tipo di vino: rosso, bianco, rosato, frizzante o fermo.

 

Grazie alla possibilità di scegliere una cantinetta con doppia temperatura per il vino, si possono conservare alla perfezione diverse tipologie di vino, anche se richiedono temperature differenti. Infatti, questo tipo di cantina consente di impostare una doppia temperatura e di mantenere nello stesso ambiente, ad esempio, vini che devono invecchiare e vini da degustare subito.

 

Un elettrodomestico sofisticato e dal design piacevole

 

Una caratteristica della cantinetta per il vino è il design piacevole ed elegante, che ne permette l’inserimento in qualsiasi ambiente abitativo, anche particolarmente elegante e raffinato. Infatti, in passato la cantinetta era un apparecchio destinato principalmente ai ristoranti che non disponevano di una cantina, in seguito, grazie al diffondersi di una cultura del vino di qualità, sono stati realizzati modelli dall’estetica curata, adatti da installare in soggiorno, in salotto o nell’angolo bar della taverna.

 

Tecnicamente, una cantinetta è simile ad un frigorifero, con la differenza che la sua funzione è quella di mantenere il vino alla temperatura ideale, ciò significa che il design della cantinetta è studiato per collocare le bottiglie in posizione orizzontale esattamente a quanto avviene in una cantina.

 

Le cantinette sono dotate di un compressore, di un sistema di aerazione interno per uniformare la temperatura e consentono di mantenere la percentuale di umidità ad un livello di circa il 70%, ideale per la conservazione dei vini. Poiché ogni tipo di vino richiede una temperatura diversa, la possibilità di impostare due zone climatiche differenti consente di utilizzare la stessa cantinetta per due tipologie diverse, ad esempio per i vini da degustare e servire in tavola e per i vini che richiedono un maggiore periodo di invecchiamento.

 

Quando è indicata la presenza della cantinetta

 

Si consiglia la presenza di una cantinetta a chiunque apprezzi il vino di qualità e desideri servirlo ad una temperatura sempre ideale. Grazie a questo elettrodomestico, è possibile apprezzare il gusto e l’aroma del proprio vino preferito, e servirlo ai propri ospiti alla temperatura perfetta.

 

Inoltre, è importante considerare anche la presenza di un vetro isolante sullo sportello, che protegge le bottiglie dalla luce e dai raggi UV e impedisce qualsiasi infiltrazione dall’esterno.

 

Le cantinette per il vino sono apparecchi particolarmente sofisticati, inseriti in una classe energetica elevata, A+ o superiore, assicurando consumi ridotti al minimo e un impatto ambientale praticamente nullo, oltre alla silenziosità e alla raffinatezza del design.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)